Home Sport Basket A2, esordio amaro: Cuore Napoli sconfitta da Eurobasket Roma

A2, esordio amaro: Cuore Napoli sconfitta da Eurobasket Roma

21
0
Kerry Carter Cuore Napoli Basket (ph. In24 / M. Solimene).
Kerry Carter Cuore Napoli Basket (ph. In24 / M. Solimene).

Cuore Napoli, amaro esordio casalingo nel campionato di A2: partenopei sconfitti da Eurobasket Roma. 68-90 il risultato finale.

Cuore Napoli, sconfitta casalinga con Eurobasket Roma

Amaro l’esordio casalingo del Cuore Napoli Basket: sabato sera, il team di coach Ponticiello, decimato dalle assenze, incassa una pesante sconfitta, 68-90, da Eurobasket Roma.

Privi di Sorrentino, Mastroianni e Caruso e con Maggio, Vucic, Nikolic e Fioravanti in non perfette condizioni, i partenopei schierano sul parquet Maggio, Carter, Ronconi, Nikolic e Vucic.

Dopo il botta e risposta dall’arco di Ronconi e Deloach, che segnano i primi tre punti delle rispettive squadre, e la bomba da tre di Nikolic, al 5′ Maggio penetra nella difesa capitolina ed appoggia il 12-9. Un minuto dopo, un tiro da fuori di Vucic porta i campani a +4 (15-11). Al 7′ doppia bomba da tre, una per Carter e una per Poletti e siamo al 18-14.

Ma non si fa attendere la rimonta dei laziali, che con Sims e Poletti infilano 5 punti di fila e si portano in vantaggio, a 18-19. Parziale recupero di Carter, che infila un tiro da tre, ma il tiraccio da fuori di Brkic ed i due punti di Deloach portano gli ospiti a +3, e il recupero di Carter con l’ennesima bomba (24-24) non regge la fine del tempo, che si chiude con i 5 punti grattati da Deloach.

L’avvio del secondo periodo è tutto dei capitolini, che al 15′ hanno collezionato un parziale di 0-10 (27-39), grazie anche alla tripla di Casale, mentre la schiacciata di Nikolic porta il risultato a (30-41). Cuore Napoli prova a tornare in scia (al 17′ il parziale è 35-43, ma il finale di frazione è di nuovo laziale (35-51).

Il terzo tempo conferma il predomino laziale, che al 22′ con i 4 di fila di Sims sono sul 37-55 e al 26′ con Deloach addirittura al 42-60. Nikolic riesce temporaneamente ad accorciare le distanze, ma i -15 (45-60) al 28′ Roma sono diventati -20 (45-65). Al 29′ botta e risposta da fuori tra Casale e Ronconi (50-68), prima che Deloach chiuda il tempo sul (50-70).

Cuore Napoli riconquista il parquet solo nel quarto tempo, e piazzano un break di 7-0 (57-70) grazie alle giocate di capitan Maggio e di Mascolo, prima che gli ospiti ricomincino a segnare e a mantenere la distanza con il due su due dalla lunetta di Poletti. Al 35′ schiacciata di Nikolic sul 59-76, ma Carter fila in contropiede prima che al 36′ la bomba di Deloach piazzi una seria opzione dei romani sull’intero match (62-79). Il finale, che si chiude 68-90, è tutto di marca Eurobasket.

Serena la valutazione a fine partita di Francesco Ponticiello, tutto sommato soddisfatto viste le condizioni del suo team e l’ottimo livello del roster che Roma ha schierato al Palabarbuto: “Era molto elevato il rischio di giocare in balia degli avversari, una squadra di altissimo livello con un’ottima coppia di americani ed un parco italiani tra i più validi del torneo”.

Il tabellino

  • Napoli: Malfettone ne, Carter 18, Fioravanti, Lepre ne, Mascolo 5, Vangelov 4, Ronconi 6, Gallo ne, Vucic 5, Maggio 13, Bordi, Nikolic 17.
  • Roma Deloach 29, Casale 7, Fanti 2, Poletti 18, Frassineti 2, Galli ne, Santucci ne,Sims 23, Bonessio 1, Cecchetti 2, Piazza 3, Brkic. Coach Bonora
  • Arbitri: Brindisi, Pecorella, Bertolomeo
  • Spettatori: 1.000 circa.
CONDIVIDI
PrecedenteStrage al concerto di Las Vegas, 58 morti: America sotto choc
SuccessivoNobel per la fisica, premio agli scopritori delle onde gravitazionali
Pietro Nigro
Giornalista professionista, napoletano, con esperienza di giornalismo su carta, in tv e sul web, nonché di comunicazione e nel mondo dell'impresa. Ha lavorato soprattutto a Napoli dove si è occupato di economia e politica per il Roma, il Denaro e il Corriere del Mezzogiorno. Ha curato uffici stampa e attività di comunicazione istituzionale, tra gli altri, per il parlamentare europeo Ernesto Caccavale, l'Ordine degli Ingegneri di Napoli, l'Associazione nazionale Consulenti tributari di Napoli, il Consorzio nazionale Acciaio, Anida onlus e Itaca ong. Come direttore responsabile, ha fatto nascere l'emittente televisiva calabrese Rete 3, e, come vicedirettore, il nuovo sito di informazione www.scelgonews.it. In precedenza è stato socio fondatore di una nuova impresa di bricchettaggio di lignite in Bashkortostan, di una cooperativa di diversamente abili a Napoli e della prima società italiana di condohotel a Chianciano (Siena). Attualmente collabora con il Sole 24 Ore. Nell'autunno 2015, raccoglie e rilancia l'ennesima sfida professionale: avviare www.Italianotizie24.it, una nuova iniziativa editoriale dal "basso", nata cioè dallo sforzo congiunto di un gruppo di giornalisti di varie parti d'Italia che decidono di "mettersi in proprio" per far nascere il "loro" giornale.