Cagliari, Natale in corso… a suon di jazz

Cagliari, Natale in corso… a suon di jazz

09 Dicembre 2017 0 Di Redazione In24

Sarà il jazz “sardo” la colonna sonora di “Natale in corso”, la rassegna artistica, enogastronomica e naturalmente musicale che si terrà a Cagliari dal 24 al 26 dicembre 2017.

Natale in corso… a suon di jazz

Sarà il buon jazz, “colorito” di sonorità sarde, la colonna sonora di Natale in corso, la manifestazione che allietarà le festività a Cagliari dal 24 al 26 dicembre 2017.

L’evento organizzato dall’associazione Progetto Eventi punta dunque, per questo Natale, sul jazz, genere musicale tra i più adatti, notoriamente, ad attirare diverse fasce di pubblico, sia i giovani che gli adulti, sia i gruppi che le famiglie.

E Natale in corso offre un programma incentrato sui giorni principali del periodo natalizio, la Vigilia, il giorno di Natale e quello di Santo Stefano, in una tre giorni che collegherà insieme comparti culturali, produttivi e dello spettacolo, attraverso il Jazz e le sue sfaccettature orientate alla musica sarda.

L’evento avrà come ospiti professionisti sardi di caratura regionale e nazionale, dando una scelta di qualità ad un vasto target turistico.

Ecco dunque il programma di Natale in corso.

Si inizia il 24, Vigilia di Natale, con un convegno teatrale di presentazione. Gli esperti di lingua sarda della compagnia teatrale “Compagnia Anonima Teatro” di Cagliari, capitanata da Enrico Cardia, esporranno in lingua sarda la storia del jazz nell’isola e le influenze che ha trasmesso a tantissimi artisti nostrani.

Si prosegue il 25 dicembre, Natale, giorno in cui il si terrà il Natale in Corso Concerto Jazz Folk. Alla “Terrazza sul porto” di Cagliari Il gruppo teatrale “Tramas” e la cantautrice jazz Chiara Effe saranno gli special guests della serata.

I Tramas sono un trio acustico formato da tre musicisti, tutti rigorosamente sardi, recentemente arrivati tra i dieci finalisti della 7a edizione del Premio Andrea Parodi tenutosi a Cagliari al Teatro Auditorium comunale.

Chiara Effe, invece, è la giovane artista sarda che ha aperto il concerto di tantissimi artisti di successo, non ultima Carmen Consoli, ed intratterrà i partecipanti con una selezione dei migliori successi jazz mondiali ed inediti, cantando della Sardegna, e creando un prodotto musicale unico nel suo genere.

Vincitrice della master class per “la città della canzone” di Cremona, la Effe partecipa a festival quali “Marina cafè noir” (2013), “European jazz expò” (2011, 2012), “Abbabula” (2014), “Festival Cantiere La casa delle Storie” (2014), “Cuncambias” (2015) e scrive i singoli “Persino un cieco” e “Tutti giù per terra” per l ARC di Cagliari che faranno da colonna sonora alla Quaresima del 2014 e per il Pride Sardegna del 2015.

Durante la serata saranno allestiti anche stand di accoglienza turistica (infopoint), punti ristoro e intrattenimento sportivo per i più piccoli, quest ultimo curato in collaborazione con l’Asd Progetto Cagliari Calcio.

E infine, il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, l’ultima tappa dell’evento, il il pranzo di Santo Stefano trasformato in una rassegna culinaria a base di eccellenze tipiche della Sardegna, presentate direttamente dalle aziende produttrici, che coglieranno l’occasione per raccontare al pubblico le particolarità che rendono unici i piatti della tradizione.

A seguito della rassegna culinaria i partecipanti potranno visitare la mostra di artigianato artistico sardo, allestita nelle sale della pizzeria Su Stampu San Benedetto.