5 stelle, D’Alema e Co. aprono l’autostrada per Palazzo Chigi

5 stelle, D’Alema e Co. aprono l’autostrada per Palazzo Chigi

20 Febbraio 2017 0 Di Marino Marquardt

Con la scissione del Pd, il Movimento 5 stelle diventa il primo partito. D’Alema e compagni aprono ai pentastellati un’autostrada verso Palazzo Chigi.

5 stelle, un’autostrada aperta per Palazzo Chigi

Adesso si tratta di andare subito alle elezioni: hanno una paura fottuta della nostra vittoria. Vogliamo attuare il nostro programma, dalle Pmi al reddito di cittadinanza. Li manderemo tutti a casa: ora ne abbiamo l’opportunità, passa una volta sola questo treno.

In calce l’autografo di Beppe Grillo. Parla da leader del primo partito del Paese, Grillo. E da leader del Movimento 5 stelle è giusto che si esprima così di fronte alle macerie del Pd.

D’Alema & compagni hanno aperto una autostrada ai 5 stelle verso Palazzo Chigi. E Grillo vuole percorrerla. Detto ciò, se è vero che l’esperienza insegna, immagino che i vertici pentastellati abbiano fatto tesoro della finora sofferta esperienza capitolina.e che quindi provvedano da subito ad aprire i cantieri del programma e della squadra di governo che dovranno proporre agli elettori.

Non è sempre vero, come ricorda Grillo, che il treno con destinazione Palazzo Chigi passa una sola volta. Già uno simile fu perso tre anni fa dal Movimento 5 stelle con Lombardi e Crimi nelle vesti di capitreni. Un errore che consegnò al Paese i mille giorni di Matteuccio.

Col proporzionale sarà necessario il confronto con soggetti politici dalle sensibilità compatibili. Giusto, una volta ricevuto l’incarico da Sergio Mattarella, andare in Parlamento, presentare il programma e vedere chi ci sta, chi è disposto a votare la fiducia.

Ma questo potrebbe essere soltanto il primo passo verso intese più strette. E’ la politica che funziona così, si rassegnino i talebani presenti anche nelle fila pentastellate. Una Roberta Lombardi basta e avanza… O no?