Home Regioni Lazio A febbraio, Paolo Cevoli torna a leggere La Bibbia

A febbraio, Paolo Cevoli torna a leggere La Bibbia

8
0

Torna in tour nei teatri italiani Paolo Cevoli che ripropone la sua lettura de La Bibbia. Si comincia dall’Obi Hall di Firenze e dal Brancaccio di Roma.

Paolo Cevoli riporta La Bibbia a teatro

Dopo oltre 130 spettacoli in tutti i teatri d’Italia, che hanno riscosso lusinghieri successi di critica e pubblico, Paolo Cevoli riporta sulla scena la sua personale rilettura pop de La Bibbia, che esordisce con due date speciali a febbraio, il 22 (Obi halll di Firenze) e il 25 (Teatro Brancaccio di Roma), per poi proseguire in giro per la Penisola.

La Bibbia raccontata nel modo di Paolo Cevoli è una rilettura in chiave pop del “Libro dei Libri, da tutti conosciuto ma forse non da tutti letto”.
In questa stagione, lo spettacolo ha esordito a Riccione il 26 dicembre, ed è stato definito dalla stampa “un vero e proprio trionfo”.

«La Bibbia sembra raccontare un mondo che si perde nella notte dei tempi – racconta Paolo Cevoli –  ma per me non è così. Ho scelto di raccontare le storie della Bibbia perché parlano di me, di ognuno di noi. E forse è possibile immedesimarsi con i grandi personaggi di quelle vicende. Adamo, nell’Eden con Eva, che fa la figura del sempliciotto o del “patacca” come si dice in Romagna. Giobbe, il povero Giobbe, colpito da mille sfighe eppur deriso dalla moglie. Abramo che mi ricorda il mio nonno, il babbo del mio babbo. Un patriarca. Davide, piccolo e furbo, che si inventa un modo di ammazzare il cattivo gigante Golia. Nella Bibbia c’è tanto da scoprire. E anche tanto da ridere. Con l’ironia di Dio che quasi sembra un capocomico!»

Lo spettacolo di Cevoli, che si avvale della regia di Daniele Sala, rilegge dunque la Bibbia come una grande rappresentazione teatrale dove Dio è il “capocomico” che si vuole far conoscere sul palcoscenico dell’universo; una sorta di “Primo Attore” che convoca come interpreti i grandi personaggi della Bibbia e li racconta attraverso un linguaggio ironico e diretto, accessibile a tutti.

Lo spettacolo non è però solo rappresentazione, ma anche musica, perché l’accompagnamento è composto da brani interpretati dalle cantanti Daniela Galli, Silvia Donati e Cristina Montanari.

Queste tutte le altre date in programma dello spettacolo:

  • 17 GENNAIO – Montagnana (PD)
  • 1 FEBBRAO – Gorgonzola (MI)
  • 8 FEBBRAIO – Varese
  • 21 FEBBRAIO – Montemarciano (AN)
  • 22 FEBBRAIO – Firenze
  • 23 FEBBRAIO – Pescara
  • 25 FEBBRAIO – Roma
  • 08 MARZO – Jesolo (VE)
  • 09 MARZO – Lodi
  • 13 MARZO – Argenta (FE)
  • 14 MARZO – Milano
  • 09 APRILE – Cassano Magnago (VA)
  • 10 APRILE – Cesano Maderno (MB)
  • 11 APRILE – Cesano Boscone (MI)

I biglietti sono attualmente disponibili in prevendita presso i singoli teatri.

QUi il promo dello spettacolo: