Abano Terme: emozioni in mostra al museo Villa Bassi Rathgeb

Abano Terme: emozioni in mostra al museo Villa Bassi Rathgeb

18 Dicembre 2020 0 Di Patrizia Russo

Sono molte le iniziative promosse dal Museo Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme per soddisfare il pubblico anche in situazione di lockdown. Tour guidati in mostra e video emozionali e dirette Facebook di pillole d’arte presentate dalla curatrice Virginia Baradel. Le guide culturali, inoltre, racconteranno le loro opere del cuore legate a De Chirico, Fontana, Guttuso, Morandi. Ovviamente online tramite i canali social Facebook, Instagram e tik tok per i più giovani. Per il pubblico talentuoso, infine è stato ideato un contest dal nome energico e risoluto I’M HERO che premia l’energia, l’arte e la virtù.

Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme un Museo che dialoga con la città

Villa Bassi_Salone centrale

Villa Bassi_Salone centrale

Sir Albert Rathgeb è il personaggio di fantasia che raggiunge il pubblico a casa (tramite i social) dal Museo Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme. Questo personaggio è ispirato al collezionista e mecenate la cui collezione fu donata dal nipote Roberto al Comune di Abano. Una sorta di mascotte intellettuale e colta che presenta i capolavori unici di questa magica location. Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme è infatti una splendida villa veneta del ‘500. Non è un “semplice” museo nell’accezione più classica del termine, ma è lo stesso palazzo ad essere la prima, vera, opera d’arte. In origine era un luogo di svago e di armonia: due guerrieri accoglievano l’ospite di allora e il visitatore di oggi, uno è Marte e l’altro Bellona che indicano a chi entra nel Museo, che, qualsiasi cosa accada, sarà protetto dagli Dei più potenti dell’Olimpo: da tutto e tutti a garanzia di pace e prosperità. Il visitatore viene accolto da Dei, Geni e Fama, Gloria Fortuna e Virtù. Le Virtus raffigurate a Villa Bassi attraverso le Arti e le Scienze vincono la parte bestiale dell’uomo e lo proteggono da qualsiasi pericolo. Il salone del piano nobile è un’esaltazione dell’amore, quell’amore che rende immortali ed eterni anche dopo la vita terrena così come accadde ad Alcione e Ceice: la forza del loro amore convinse gli Dei a trasformali in uccelli. Da allora gli alcioni sono considerati simbolo dell’amore coniugale. Gli affreschi narrano una storia potente ed incantata narrata da Ovidio nella Metamorfosi. E poi Sansone e Dalila, Cefalo e Procri: storie di amori umani consacrati all’eterno. E ancora Mercurio, Argo, Apollo e Dafne, storie conturbanti e preziose accompagneranno il visitatore in tutto il percorso.

Alberto Rathgeb raccolse una prestigiosa wunder kammer che include opere di pittura e scultura che vanno dal 1400 al 1700 che fu poi donata dal nipote Roberto Rathgeb al Comune di Abano Terme, 450 pezzi tra dipinti, arredi, sculture, reperti archeologici e armi. Grandi i nomi della Collezione Bassi che si mettono in dialogo con quelli della Collezione Merlini nella Mostra “seicento novecento da Magnasco a Fontana”: Moretto, Palma il Giovane, Moroni, Fra Galgario, Baschenis, Magnasco insieme a Fontana, Morandi, Guttuso, De Chirico, Parmeggiani, Wildt e questi solo alcuni dei grandi nomi in mostra.

Contest: con Sir Albert l’eroe sei tu!

Durante questo periodo di forzata chiusura oltre a tour e video professionali, commenti giornalieri di grandi capolavori e dirette Facebook, con la curatrice Virginia Baradel, è stato lanciato un Contest denominato “I’M HERO”. Sir Albert Rathgeb stimolerà, via social, il pubblico ad esternare talento e creatività. Presentando i grandi capolavori incoraggerà alla riflessione e alla creazione di dipinti, disegni, frasi letterarie che poi saranno sottoposte al giudizio di un giuria di prestigio che comprenderà il curatore della mostra e noti giornalisti del settore arte-cultura e importanti protagonisti della scena culturale. Il contest è un’iniziativa volta a diffondere conoscenza e cultura in ambito artistico, attraverso una modalità a “concorso” che premia la creatività e il talento. Un invito alla riflessione e alla creatività.

sir Albert Bassi presenta Ritratto di Amelia Nowak, Rinaldo Agazzi

Di seguito le istruzioni per partecipare a questa iniziativa. Il termine ultimo è il 31 gennaio 2021.

Selezione adulti – Come partecipare

  1. Metti il like sulla pagina Facebook e/o Instagram di Museo Villa Bassi Rathgeb
  2. Invita i tuoi amici a mettere Mi Piace alla pagina!
  3. Segui il racconto del nostro Sir Albert sulle pagine ufficiali del Museo e partecipa seguendo le sue indicazioni e commentando con le tue idee, i tuoi pensieri o i tuoi disegni, dipinti, sculture o fotografie.
  4. Posta la tua creazione sulla tua pagina Facebook o Instagram con tag al Museo (per info sul tag contattare Sir Albert sulla pagina del Museo).

Selezione ragazzi (fino a 17 anni) – Come partecipare

  1. Metti il like sulla pagina Facebook e/o Instagram di Museo Villa Bassi Rathgeb o, se non disponi di un tuo account personale, chiedi di farlo ai tuoi genitori.
  2. Segui il racconto del nostro Sir Albert sulle pagine ufficiali del Museo e crea un disegno di tua fantasia su uno o più temi a tuo piacimento, se vuoi con una tua breve descrizione.
  3. Posta una foto della tua creazione sulla tua pagina Facebook o Instagram con tag al Museo (per info sul tag contattare Sir Albert sulla pagina del Museo).

Premi in palio

Primo premio – L’autore della frase o del disegno che il Museo giudicherà più significativa ed emozionante vincerà un fantastico weekend fra arte e benessere del corpo e dell’anima con soggiorno per due persone in uno degli hotel top di Albano Terme e due biglietti di ingresso alla Mostra “seicento novecento da Magnasco a Fontana”. Inoltre, la creazione sarà pubblicata sulla copertina del calendario Bassi Rathgeb 2021, di cui l’autore riceverà copia gratuita.

Secondo premio – L’autore della seconda creazione più bella riceverà in omaggio il Volume della mostra “seicento novecento da Magnasco a Fontana” e due biglietti di ingresso gratuiti. La frase sarà, inoltre, pubblicata sul calendario Bassi Rathgeb 2021 nel mese prescelto.

Terzo premio – L’autore della terza creazione riceverà in omaggio due biglietti di ingresso alla mostra e la pubblicazione della sua opera sul calendario Bassi Rathgeb 2021.

Premi speciali

Premio “Art Influencer“: Le cinque frasi con maggior numero di like saranno esposte all’interno del Museo.

Premio “Sir Albert“: Sir Albert e la prestigiosa Giuria selezioneranno ulteriori cinque creazioni che compariranno sul calendario Bassi Rathgeb 2021, di cui gli autori riceveranno una copia regalo.

Premio “You Artist“: Dedicato alla sezione ragazzi, questo premio speciale assegnerà la vittoria al giovane autore del disegno più significativo ed espressivo, e riceverà un Kindle Paperwhite da 8 GB per continuare a leggere e a coltivare la sua vena artistica e culturale. Il disegno sarà, inoltre, esposto all’interno del Museo!

I premiati e gli ulteriori trenta selezionati per la loro creazioni parteciperanno ad una mostra appositamente ideate presso il Museo Villa Bassi e saranno premiati con encomio e pergamena!

Premiazione

sir Albert Bassi presenta Giuseppe Canella, Rue St. Honore a Parigi

La premiazione si terrà sabato 20 febbraio 2021 alle ore 17.00 tramite evento virtuale a cui potranno assistere oltre ai vincitori e ai loro amici, gli altri partecipanti e i fan delle pagine social, comunicando la propria adesione entro il giorno 19 febbraio 2021 tramite email a: artemide@artemidepr.it (max 100 partecipanti). La classifica sarà pubblicata sui social e sul sito Museo Villa Bassi www.museovillabassiabano.it

Non appena i musei potranno riaprire i battenti sarà comunicata la data di inaugurazione della mostra dedicata ai vincitori e ai selezionati invitando ognuno dei partecipanti a essere presente insieme alla Giuria e a Sir Albert Bassi Rathgeb.