Agli Europei di nuoto oro per Quadarella, Pilato e Panziera

Agli Europei di nuoto oro per Quadarella, Pilato e Panziera

28 Maggio 2021 Off Di italpress

BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Altre tre medaglie d’oro, una d’argento e due di bronzo per il nuoto azzurro dalla piscina di Budapest. Simona Quadarella centra il “triplete” e si aggiudica l’oro, dopo 1.500 e 800, anche nella finale dei 400 stile libero degli Europei. La romana, classe 1998, si conferma imprendibile per le rivali in […]

Agli Europei di nuoto oro per Quadarella, Pilato e Panziera


BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Altre tre medaglie d’oro, una d’argento e due di bronzo per il nuoto azzurro dalla piscina di Budapest. Simona Quadarella centra il “triplete” e si aggiudica l’oro, dopo 1.500 e 800, anche nella finale dei 400 stile libero degli Europei. La romana, classe 1998, si conferma imprendibile per le rivali in progressione e regina del mezzofondo: 4’04″66 il suo tempo, con quasi un secondo e mezzo di vantaggio sull’argento Anna Egorova (Russia) e più di due secondi sul bronzo Boglarka Kapas (Ungheria). Benedetta Pilato trionfa invece nella finale dei 50 rana. La giovanissima tarantina tocca a 29″35, vicinissima al record mondiale (29″30) fatto registrare ieri, in semifinale. Argento per Hulkko (Finlandia), bronzo per Efimova (Russia). La lombarda Arianna Castiglioni chiude sesta (30″35), a 13 centesimi dal podio. A ruota Margherita Panziera domina la finale dei 200 dorso. La nuotatrice azzurra, trevigiana classe 1995, va in progressione dalla terza vasca e conquista l’oro in 2’06″08, sfiancando la resistenza della britannica Cassie Wild battuta con oltre un secondo e mezzo di vantaggio. Bronzo per l’ungherese Katalin Burian. In campo maschile, invece, è arrivato l’argento di Alberto Razzetti, grande sorpresa della finale dei 400 misti. Il ligure recupera nelle frazioni con la rana e lo stile libero, chiudendo in 4’11″17 alle spalle soltanto del giovanissimo russo Ilya Borodin, che firma il record del mondo juniores (4’10″02). Infine, nelle staffette 4×100 miste sono arrivati due terzi posti, firmati da Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi al maschile e da Margherita Panziera, Arianna Castiglioni, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini al femminile. Italia terza nel medagliere (ma prima come numero totale di podi). Per l’Italnuoto un bottino di 27 medaglie: 5 ori, 9 argenti e 13 bronzi.
(ITALPRESS).


https://www.italpress.com/agli-europei-di-nuoto-oro-per-quadarella-pilato-e-panziera/