Agnano, verso il Freccia d’Europa

Agnano, verso il Freccia d’Europa

22 Aprile 2021 Off Di Marco Martone

Primo step verso i grandi premi di trotto all’ippodromo di Agnano. Venerdì 23 aprile si corre il “Road to Campili”), preparazione al gp Freccia d’Europa dell’8 maggio.

Agnano, verso il Freccia d’Europa

Primo step verso i grandi premi di trotto in cartellone a maggio all’ippodromo di Agnano. Venerdì 23 aprile, infatti, si corre il “Road to Campili” (€ 13.200 internazionale per anziani), corsa di preparazione ed avvicinamento al gp Freccia d’Europa dell’8 maggio, che ha raccolto al via nove ottimi cavalli frequentatori del circuito classico.

“La pandemia ha stravolto anche il calendario dei grandi eventi ippici e così il Memorial Gianni Campili, che tradizionalmente assegnava ad aprile la wild card di accesso al Lotteria di maggio, spostato ad ottobre a causa del covid, è stato ricollocato ed abbinato ad un importante gran premio di gruppo 1, il Freccia d’Europa, come tributo al ricordo di Gianni Campili, giornalista de Il Mattino appassionato frequentatore delle corse ad Agnano” spiega Luca D’Angelo amministratore Ippodromi Partenopei.

Tra i nove cavalli al via (Road to Campili 4^ corsa ore 16.05) le citazioni sono per Alrajah One, guidato da Alessandro Gocciadoro, vincitore del Derby e del Continentale, il rientro di Zefir Gar, del team Minopoli nato sui prati dell’Allevamento Garigliano, vincitore del Città di Napoli 2018, Vesna con René Legati, e Aura soggetto in crescita.

Inizio corse ore 14.35 ed ultima alle 17.30, seconda tris.

 


Questo articolo è stato pubblicato anche qui: http://www.scrivonapoli.it/agnano-verso-il-freccia-deuropa/