Contenuto Pubblicitario
Al Tour Pogacar saldamente in giallo, bis di Mohoric a Libourne

Al Tour Pogacar saldamente in giallo, bis di Mohoric a Libourne

16 Luglio 2021 Off Di italpress

PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – La Slovenia continua a essere la grande protagonista di quest’edizione del Tour de France. Dopo le tre tappe vinte da Tadej Pogacar, Matej Mohoric taglia per primo il traguardo nella diciannovesima tappa della corsa transalpina, la Mourenx-Libourne di 207 km, e concede il bis dopo il successo nella settima tappa, alla vigilia delle Alpi. Il corridore della Bahrain Victorious si rende protagonista di una fuga a circa 25 km dall’arrivo e sbaraglia la concorrenza. Emblematica la sua esultanza con il dito davanti alla bocca, come a voler zittire. Il riferimento è al blitz della gendarmeria, che due giorni prima aveva fatto irruzione nell’hotel del suo team per dei controlli a sorpresa. “Non riesco a crederci. Sapevo di avere delle buone gambe ma anche che sarebbe stata dura. Negli ultimi km ho pensato a quanto accaduto due giorni fa. E’ un bene che ci siano i controlli, ma le modalità vanno riviste”, ha detto Mohoric.
Alle sue spalle Cristophe Laporte (Cofidis), che ha vinto la volata con Casper Pedersen (Team Dsm) e Mike Teunissen (Jumbo-Visma). Nella classifica maglia verde, Michael Matthews (Team BikeExchange) sale a quota 269 punti, recuperando tre lunghezze dal leader Mark Cavanedish (Deceuninck-Quick Step). Nessuna novità invece nella classifica generale, con Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) saldo al comando. Lo sloveno, che si conferma maglia gialla, conserva 5’45” di vantaggio su Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) e 5’51” su Richard Carapaz (Ineos Grenadiers). Il miglior italiano resta Mattia Cattaneo (Deceuninck-Quick Step), 12°, a 23’36” dalla vetta. Il Tour de France 2021 si avvia verso la sua conclusione, domani andrà in scena la ventesima e penultima tappa. I corridori si sfideranno nella cronometro individuale di 30,8 km da Libourne a Saint-Emilion.
(ITALPRESS).

Contenuto Pubblicitario
Banner Istituzionale Italpress 666x82