Ambiente, sequestrato opificio circa 300 mq

Ambiente, sequestrato opificio circa 300 mq

11 Ottobre 2019 0 Di Luca Tatarelli
(ANSA) – ERCOLANO (NAPOLI), 10 OTT – Controlli finalizzati
alla repressione dei reati ambientali in attività industriali
del Vesuviano hanno portato alla luce illeciti amministrativi e
al sequestro di un opificio di circa 300 metri quadri. A Torre
del Greco (Napoli) i Carabinieri della Compagnia locale con il
supporto dei colleghi ‘Forestali’ della stazione ‘Parco’, hanno
elevato una contravvenzione di 2.700 euro al proprietario di una
rivendita di materiale edile e vernici dal momento che non ha
mostrato il registro di carico e scarico rifiuti. Inoltre,
nell’attività non era esposto al pubblico l’avviso circa la
possibilità di lasciare presso quel punto vendita pile esauste.
Ad Ercolano (Napoli) la titolare di un opificio adibito alla
lavorazione di abiti usati è stata denunciata perché priva delle
autorizzazioni. Dai controlli nell’attività è emerso anche che
non c’erano i formulari che attestano il regolare smaltimento
dei rifiuti. Il locale dell’impresa ampio circa 300 mq è stato
posto sotto sequestro (ANSA)

11 Ottobre 2019 | 16:09


Fonte Originale: http://www.carabinieri.it/cittadino/informazioni/news/2019/10/10/new0-20191010024700-985802