America’s Cup, ancora un pareggio per Luna Rossa

America’s Cup, ancora un pareggio per Luna Rossa

12 Marzo 2021 0 Di Nicholas Rinaldi

Ad Auckalnd il vento è leggero con un’intensità di 8 – 9 nodi. Luna Rossa che porta con sé la rabbia e il desiderio di vincere vuole portare a casa la Vecchia Brocca. La prima partenza è stata annullata e posticipata ma Emirates Team New Zeland parte subito aggressiva e ciò dimostra che sono consapevoli che è la partenza la chiave per ottenere la vittoria. Entrambi i team hanno adottato il fiocco più grande.

Molto cauta per Luna Rossa la seconda partenza che capitalizza subito la scelta della destra sul campo di regata passando avanti alla prima virata in cui i neozelandesi finiscono nei rifiuti delle vele della barca italiana. Così facendo Bruni e Spithil si garantiscono il controllo della regata sull’avversario che manovrerà bene per tutta la regata ma la velocità di Luna Rossa, in queste condizioni di vento, risulterà maggiore.

Luna Rossa è più veloce nonostante tutto. La barca più veloce vince l’America’s Cup ed è così che arriva la seconda vittoria per Luna Rossa Prada Pirelli. Quindi 2 a 1 sul tabellone con un notevole distacco di 37 secondi sul finale da parte di Luna Rossa. La barca italiana si conferma veloce sia di poppa che di bolina dove però eccelle in modo inequivocabile.

Bruni: La prima poppa è stata un po’ difficile per noi ma siamo rimasti concentrati e abbiamo navigato pulito.

La seconda partenza non è stata delle migliori per Bruni e compagni nonostante la caduta dai foil di Emirates Team New Zeland. Luna Rossa scegli il lato destro del campo di regata ma la regata volge in favore dei padroni di casa. Il vento cala molto e alla prima poppa la barca italiana scende dai foil e perde molti secondi.

Tabellone in pari per i contendenti 2 a 2 con una prestazione di Luna Rossa che convince nella prema regata della giornata. Forse qualche problema di set up nella seconda regata.