Ancelotti da oggi è il nuovo allenatore dell’Everton. Dall’esonero al nuovo contratto. Tutto in dieci giorni…

Ancelotti da oggi è il nuovo allenatore dell’Everton. Dall’esonero al nuovo contratto. Tutto in dieci giorni…

21 Dicembre 2019 0 Di Marino Marquardt

Dall’esonero all’ombra del Vesuvio alla nuova panchina Oltremanica. Da oggi Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore lautamente pagato dell’Everton. Accade nel mondo rovesciato della Pedata dove gli insuccessi talvolta arricchiscono Quanti sono baciati dalla Dea Bendata. Dal licenziamento al nuovo contratto. Tutto in dieci giorni. Una tempistica strabiliante che dà la stura a illazioni di ogni genere. Anche a quelle più malevole

Domani – intanto – sul campo del Sassuolo i Tifosi Partenopei avranno modo di verificare lo stato di salute del Napoli. Da vedere se avrà prodotto gli sperati frutti il silenzioso lavoro condotto negli ultimi giorni dalle diplomazie.

Sia infatti chiaro: la crisi del Napoli non è figlia di scadimento atletico dei Giocatori. Non si sono improvvisamente imbrocchiti, né sono ormai spremuti gli interpreti del Napoli. I Giocatori si sono semplicemente scoglionati in seguito al ruvido atteggiamento assunto da Presidente-Padrone nei loro confronti.

Detto ciò, resta ancora la questione-multe da limare, resta ancora la spada di Damocle posta da ADL con la minacciata vertenza per danno d’immagine. Una minaccia che va cancellata. Ne va di mezzo ciò che resta della Stagione, dalla Champions alla Coppa Italia alla eventuale qualificazione a un Torneo Europeo. Senza dire che gli annunciati divorzi in Gennaio finirebbero col privare la Squadra dei Pezzi migliori vanificando così i residui sogni di gloria. A buon intenditor…

Ps. Avviso agli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dalla scrittura corrente sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola. Amen!

 

21/12/2019  h.17.00