Arriva dall’est Hugo Erkmaa, il nuovo under di Cuore Napoli Basket

Arriva dall’est Hugo Erkmaa, il nuovo under di Cuore Napoli Basket

25 Agosto 2018 0 Di Massimo Solimene
Arriva dall’est il nuovo under di Cuore Napoli Basket: si tratta di Hugo Erkmaa, classe ’99, playmaker estone ma di formazione italiana.

Cuore Napoli Basket, arriva Hugo Erkmaa

Arriva dall’est il sesto uomo del Cuore Napoli Basket: si tratta di Hugo Erkmaa, classe ’99, giovane playmaker estone ma di formazione italiana. Erkmaa va ad aggiungersi ai già annunciati Guarino, Di Viccaro, Milani, Malagoli e Dincic.

Erkmaa ha iniziato giovanissimo la sua carriera in Italia,  arrivando al Petrarca Padova e poi nelle giovanili del Siena nel 2015/16. E’ una point guard con un fisico allenato, e i suoi 194 centimetri di altezza gli permettono di catturare qualche rimbalzo in più rispetto ai suoi pari-ruolo.

E da diversi anni veste la maglia della Nazionale giovanile estone, con cui ha partecipato agli Europei FIBA di serie B. Nel 2013, appena quattordicenne, ha esordito negli Europei under 16, totalizzando in media 5.2 punti, 1.4 rimbalzi e 2 assist in 8 partite, mentre con gli under 18 ha registrato a partita 7.8 punti, 3.8 rimbalzi e 2.9 assist, giocando titolare come playmaker. L’anno scorso ha disputato la sua prima stagione in Serie B con la maglia della Fiorentina.

Queste le prime parole di Hugo Erkmaa“Sono molto contento di approdare in azzurro. Napoli è la scelta migliore per me dove poter continuare il mio cammino. Sarà una tappa importante per la mia carriera. Sono molto felice di avere questa opportunità di rappresentare una piazza importante. Voglio ringraziare la società ed il coach che mi hanno chiamato e voluto. Sono pronto a dare il massimo ogni giorno per aiutare la squadra. Non vedo l’ora di cominciare la preparazione e lavorare sul campo”.

“Hugo è un giocatore molto intrigante– ha ammesso coach Gianluca Lulli-.L’anno scorso ha iniziato il suo percorso a Firenze e Napoli può essere un buon banco di prova per lui quest’anno. Giocatore di scuola baltica, quindi molto preparato e dal sangue freddo. Il fatto di avere in squadra giocatori di esperienza come Guarino, Milani e Di Viccaro, gioverà nella sua crescita. Dividerà la regia con Guarino, ma può giocare anche da 2. Un bel prospetto sul quale si può lavorare, approda a Napoli con grande entusiasmo per ritagliarsi un minutaggio importante in una squadra forte”.

“Siamo davvero soddisfatti di esserci assicurati un prospetto così interessante come Hugo – ha dichiarato il GM Antonio Mirenghi -.Crediamo molto in questo ragazzo, ci ha colpiti sin da subito per la sua personalità nonostante fosse un ragazzo del ’99. Siamo certi che darà un contributo importante alla nostra squadra e che potrà fare uno step fondamentale in maglia azzurra nel suo processo di crescita”.