Contenuto Pubblicitario
Atalanta corsara al ‘Castellanì, Empoli battuto 2-0

Atalanta corsara al ‘Castellanì, Empoli battuto 2-0

30 Ottobre 2022 Off Di italpress

EMPOLI (ITALPRESS) – L’Atalanta espugna il ‘Castellanì di Empoli per 2-0, stacca nuovamente l’Inter e scavalca momentaneamente in classifica Milan e Lazio, assestandosi al secondo posto. Un successo pienamente meritato quella della formazione allenata da Gian Piero Gasperini che ha trovato davanti a sè un avversario fin troppo rinunciatario ed in giornata davvero di scarsa vena. Serviva una risposta a Demiral e compagni dopo la sconfitta casalinga contro la Lazio ed è pienamente arrivata, per i toscani seconda battuta di arresto consecutiva e campanello d’allarme in chiave salvezza. L’Atalanta passa in vantaggio al 31′ con Hateboer, bravo a farsi trovare sul secondo palo dopo un tiro-cross di Lookman. I bergamaschi avevano legittimato il vantaggio con una iniziativa più vivace rispetto a quella compassata dell’Empoli, con Vicario che era stato costretto ad una doppia parata decisiva all’8 prima e al 16’, rispettivamente su Lookman ed Ederson. Non paga la scelta del tecnico azzurro Zanetti di schierare la sua squadra con un 4-3-3 che vede Pjaca e Bajrami agirare come esterni offensivi al fianco di Destro che di fatto, tranne che su una inopinata palla persa da Scalvini, non arriva mai al tiro. Gli ospiti in chiusura di tempo avrebbero anche la possibilità di raddoppiare, su calcio di rigore assegnato da Ayroldi per fallo di mano di Destro, ma dal dischetto Vicario è strepitoso coi piedi a disinnescare il tiro di Koopmeiners. L’Atalanta trova però il 2-0 poco prima dell’ora di gioco, al termine di un’azione strepitosa di Lookman che, ricevuto la palla in area, salta di fatto con finte e dribbling tutta la difesa dell’Empoli e batte Vicario. Il secondo tempo dei toscani è più generoso ma Musso di fatto è inoperoso anche perchè il tridente d’attacco guidato da Destro è davvero poco efficace. E così è l’Atalanta ad andare ancora vicina a segnare, e ci riuscirebbe anche se non fosse che Lookman, assist man nella circostanza, finisca in fuorigioco al momento della rete, poi correttamente annullata, a Zapata. Sempre per off-side nei minuti finali viene tolta all’Empoli la rete di Ebuehi dopo l’unico intervento del portiere ospite su conclusione di Walukiewicz. Finisce così 2-0 per gli orobici, che possono far festa al triplice fischio finale di Ayroldi insieme ai duemila sostenitori giunti da Bergamo.
(ITALPRESS).

Contenuto Pubblicitario
Banner Istituzionale Italpress 666x82