Beppe Grillo: “Sarà un anno bellissimo” E scava la fossa per i Cinquestelle…

Beppe Grillo: “Sarà un anno bellissimo” E scava la fossa per i Cinquestelle…

31 Dicembre 2019 0 Di Marino Marquardt

Ultime notizie dall’Anno che sta per lasciarci. Roba tra Avanspettacolo e Tragedia Greca bagnata da generosi fiaschi della Terra Toscana. E parole in libertà – senza censura – anche da parte del Sottoscritto nell’occasione autenticamente schifato dai personaggi e dagli interpreti di un copione politico decisamente indecente. Una sceneggiatura che istiga all’uso della malaparola. Semel in anno licet insanire. E’ quanto tolleravano anche gli Antichi…

Passo ai fatti sorseggiando un calice di Brunello. Ed ecco gli ultimi osceni flashes dell’Anno che se ne va…

Gli auguri di Capodanno Beppe Grillo li fa lasciandosi riprendere mentre su una spiaggia del Tirreno scava una fossa. Non è un gioco metaforico, la fossa è per la sua Creatura, il M5s. Dopo aver mandato affanculo gli attivisti Cinquestelle dal palco della Mostra d’Oltremare di Napoli, ora Grillo disegna con la zappa il de profundis e intona il Requiem per il Sogno Svanito.

Cinquestelle amen!

Tutto merito di Luigi Di Maio e di chi ha posto il Giovanotto di Pomigliano al vertice del Movimento. A tal proposito, a ben pensarci, gli auguri di Buon Anno a Beppe Grillo vanno accompagnati da un rigoroso quanto  fragoroso Vaffanculooo! Lo stesso Vaffanculo che il Demiurgo Pentastellato dovrebbe rivolgere questa volta a se stesso guardandosi allo specchio. Il Ragazzo da Lui sostenuto anche recentissimamente ha distrutto il Movimento. E Lui la mette sul ridere. Penosooo!!!

Intanto, mentre il Comico prepara la fossa per il M5s, l’ex Capo Scout di Rignano sull’Arno torna a bulleggiare. Matteo Renzi non vuole la cancellazione della prescrizione – elisir di lunga vita per i suoi Amici – e vuole la cancellazione del Reddito di Cittadinanza. Ed illustra la sua volontà senza pudore e senza che nessuno mandi Affanculo anche Lui!

Avessero un minimo di attributi, i Cinquestelle dovrebbero aprire una crisi di Governo. La Dignità innanzitutto e Vaffanculo a Machiavelli! Scomparirebbero i Cinquestelle in seguito ad eventuali elezioni anticipate? Bene. E muoia Sansone con tutti i Filistei. La stessa fine farebbero Matteo Renzi e i suoi lacché.

E il Paese – siatene certi – renderebbe Onore al Sacrificio Pentastellato!

Detto ciò, Buon Anno anche agli Incazzati come il Sottoscritto…

Ps. Avviso agli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dalla scrittura corrente sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola. Amen!

31/12/2019  h.14.20