Botte e violenze alla compagna, arrestato a Ferrara

Botte e violenze alla compagna, arrestato a Ferrara

11 Ottobre 2019 0 Di Luca Tatarelli
(ANSA) – FERRARA, 9 OTT – Dopo tre anni di botte e violenze,
una donna originaria dell’Est Europa che vive a Ferrara ha
deciso di denunciare il compagno. L’uomo, un 47enne di origini
tunisine, già noto alle forze dell’ordine per altri reati, è
stato arrestato ieri dai carabinieri per maltrattamenti in
famiglia, lesioni personali volontarie e resistenza, applicando
le nuove norme del Codice rosso, a tutela delle vittime di
violenza domestica e di genere.
Tutto è successo alle 12.30 quando i militari, su richiesta
della donna, sono intervenuti nell’abitazione. Lei ha detto di
essere stata malmenata dal convivente e di essere scappata in
strada, per sottrarsi al compagno.
Dopo un breve inseguimento lungo le scale del condominio dove
i due vivono, i carabinieri hanno raggiunto il tunisino
all’ultimo piano. Lo straniero, vistosi in trappola, ha
spintonato i militari. Una volta bloccato, l’uomo è stato
arrestato e portato alla sede del comando Carabinieri dove è
stato trattenuto nella camera di sicurezza in attesa del
giudizio direttissimo. La vittima, invece, è stata
immediatamente soccorsa da un’autoambulanza del 118 che l’ha
trasportata al pronto soccorso del Sant’Anna di Ferrara dove le
sono state riscontrate lesioni al volto e un lieve trauma
cranico, il tutto giudicato guaribile in sette giorni salvo
complicazioni. (ANSA).

11 Ottobre 2019 | 16:08


Fonte Originale: http://www.carabinieri.it/cittadino/informazioni/news/2019/10/09/new0-20191009041500-985582