Home Sport Calcio Champions, Ancelotti: “A questo punto se fossimo eliminati saremmo dei coglioni”

Champions, Ancelotti: “A questo punto se fossimo eliminati saremmo dei coglioni”

47
0
Napoli Ancelotti
Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti durante gli allenamenti a Castel Volturno del 26 ottobre 2018 (ph. SSCN).

Domani nuovamente in campo dopo la doccia gelata subita ad opera del Chievo. Napoli in campo per il match in Champions League con la Stella Rossa di Belgrado. Un appuntamento forse decisivo per il prosieguo nel torneo. Vedrete, sarà altra musica e altro spartito. Combine permettendo, ovviamente.

Napoli-Stella Rossa, occhio alle quote…

Già, combine permettendo… Dopo la deludente prestazione contro il Chievo inquietanti sospetti aleggiano attorno ai 90 minuti di domenica scorsa. 90 minuti avvolti dall’ombra del dubbio. Dalla formazione sbagliata alla mancata consultazione del Var da parte dell’arbitro in occasione di falli di dubbia gravità, dai lapsus e dalle amnesie dei giocatori alle numerose scommesse anomale e quindi sospette effettuate su Napoli-Chievo nell’imminenza del fischio d’inizio.

Tutto induce a pensar male. Ma nessuno si interroga, Grandi e Piccole firme della pedata preferiscono occuparsi di altro. C’est la vie…

Che lo spettacolo continui, allora. E che il Circo pallonaro dispieghi l’atteso copione della Tre Giorni di calcio europeo. Da oggi a giovedì. E tra Champions ed Europa League sarà interessante vedere quanti risultati ammazzascommesse andranno ad arricchire il Banco.

Scherzi del Fato, gettando uno sguardo sulle quote, l’esito di Napoli-Stella Rossa potrebbe risultare ammazzascommesse: 1: 1,14; X: 8,25; 2: 19,00. Quote che si specchiano in quelle di Napoli-Chievo…

Dalle “undici facce di cazzo” di sarriana memoria al fresco di giornata “Napoli fuori? Saremmo dei coglioni”

Un calcio ai cattivi pensieri, ecco il verbo  di Carlo Ancelotti in conferenza stampa.

Dalle “undici facce di cazzo” di sarriana memoria riferite agli azzurri che irriverentemente avrebbero dovuto affrontare blasonati avversari al fresco di giornata “saremmo dei coglioni” di Carlo Ancelotti, espressione riferita ad una eventuale esclusione dal torneo in questa fase a gironi. Il francesismo riempirà i titoli dei giornali. E’ l’unica vera notizia che partorisce l’incontro con i giornalisti ancora una volta all’insegna delle solite banalità che si spifferano alla vigilia di un match.

All’ombra del Vesuvio – non c’è che dire – il profumo della Champions stimola francesismi. E anche un sorriso alla faccia dei perbenisti. In attesa – ovviamente – di conoscere la formazione attorno alla quale il tecnico ha innalzato un muro e in attesa del fischio d’inizio.

27/11/2018   h.15.05