Clemente Mastella lavora per mettere insieme la pattuglia di responsabili

Clemente Mastella lavora per mettere insieme la pattuglia di responsabili

12 Gennaio 2021 0 Di Marino Marquardt

Con cabina di regia a Ceppaloni, Mastella, Vecchia Volpe nella selva dei Giochi Parlamentari, lavora alla squadra di Responsabili per soccorrere il governo Conte.

Clemente Mastella lavora per mettere insieme la pattuglia di responsabili

Con cabina di regia a Ceppaloni, suo paese natale, Clemente Mastella – sindaco di Benevento e Vecchia Volpe nella selva dei Giochi Parlamentari – sta lavorando alla formazione di una squadra di Responsabili chiamata a sostituire nella Maggioranza di Governo l’Accozzaglia di Fedelissimi Renziani.

Mastella riguadagna la scena politica e mette i brividi all’ex Capo Scout di Rignano sull’Arno. E’ Lui il vero regista dell’Operazione tesa a scalzare Italia Viva.

Nient’altro che una sorta di Sporca Dozzina di cinematografica memoria, nient’altro che una Invenzione come fu Italia Viva, il Nonpartito messo insieme da Matteo Renzi con transfughi provenienti da Destra e da Sinistra.

La rivelazione in diretta Tv su Rai News 24 per bocca dello stesso Primo Cittadino del Capoluogo Sannita a poche ore dalla riunione del Consiglio dei Ministri, un appuntamento che potrebbe sancire la rottura ufficiale tra il Capo di Italia Viva Matteo Renzi e il Premier Giuseppe Conte.

 

Ps. “Sopra le Righe”, è uno spazio in progress che a seconda degli avvenimenti di giornata aggiornerà il commento arricchendolo. “Sopra le Righe” è uno spazio che offre a chi scrive il privilegio di potersi esprimere in prima persona su fatti non necessariamente legati alla quotidianità. Uno spazio eretico in cui le opinioni del sottoscritto talvolta non appariranno coerenti con la linea editoriale. Voltaire docet…

Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola gratificata dalla maiuscola. La maiuscola – insomma – funge da sottolineatura. Chiedo venia a Quelli della Crusca,,,