Home Sport Calcio È già sfida a due! Solo il Napoli in scia della Juventus....

È già sfida a due! Solo il Napoli in scia della Juventus. L’Inter risorge, la Roma crolla

21
0

La Juventus risponde alla vittoria del Napoli sul Torino battendo il Frosinone e mantiene la testa della classifica. L’Inter vince nel finale, il Milan stenta, la Roma è in crisi.

Tutto lascia pensare che anche questo campionato, come quello vinto non senza polemiche dalla Juventus qualche mese fa, sia una lotta a due tra bianconeri e gli azzurri di Carletto Ancelotti. L’avvio titubante del Milan, quello altalenante dell’Inter e quello disastroso della Roma, lasciano in scia della capolista il solo Napoli che, a parte il passo falso di Genova contro la Sampdoria, ha risposto sempre presente in questo avvio di stagione tutt’altro che agevole dal punto di vista del calendario.
La squadra di Ancelotti ha ottenuto 4 vittorie in 5 gare. L’ultima delle quali allo stadio Grande Torino, contro la formazione dell’ex Mazzarri. 3-1 il risultato finale a favore degli ospiti, andati in gol due volte con Insigne e una con Verdi. Partita senza storia, nonostante il rigore di Belotti, che aveva dato al Toro l’illusione di poter rientrare in gara.
Alla vittoria del Napoli ha risposto la Juventus che ha superato, non senza fatica, il Frosinone, con due reti nel finale. In rete, anche questa volta, Cristiano Ronaldo, che dopo l’espulsione rimediata in Champions, è stato il trascinatore della squadra in campionato. 2-0 firmato da Bernardeschi. Dopo il turno infrasettimanale, Juve e Napoli si ritroveranno l’una di fronte all’altra nel primo scontro diretto della stagione. Sabato prossimo alle 18 allo Juventus Stadium.
La giornata di campionato ha fatto registrare il ritorno alla vittoria dell’Inter, che ha battuto la Sampdoria con un gol al 95esimo di Brozovic. Una gara dominata dalle decisioni del Var, che ha annullato (giustamente) ben tre reti. Spalletti può sorridere dopo la vittoria in Champions contro il Tottenham, anche questa giunta nel finale di gara. Male invece il Milan, cui non basta Higuain autore di un gran gol e bloccato sul 2-2 allo stadio Meazza dall’Atalanta. Malissimo la Roma, per la quale si è aperta ufficialmente la crisi. La formazione di Di Francesco è stata sconfitta 2-0 dal Bologna, senza attenuanti e senza discussione. Un flop che rischia di mettere già in crisi il rapporto di fiducia tra la proprietà giallorossa e il tecnico. A ridosso delle prime due formazioni in classifica ci sono Fiorentina, che ha battuto agevolmente la Spal (3-0) e Sassuolo, vittorioso (3-1) contro il Sassuolo. Vittorie importanti anche per Parma (2-0 al Cagliari) e Udinese, che si è imposta in trasferta (0-2) sul campo del Chievo. Super Lazio, infine, all’Olimpico. La squadra di Inzaghi si è imposta con un netto 4-1 al Genoa del capocannoniere del campionato Piatek, per lui già 5 reti.