E ora a voi due! Juve e Napoli volano in campionato e sabato sarà sfida allo Stadium

E ora a voi due! Juve e Napoli volano in campionato e sabato sarà sfida allo Stadium

27 Settembre 2018 0 Di Marco Martone

Vincono le grandi. Tutto facile per Juventus, Napoli e Roma. L’Inter “ringrazia” l’arbitro, mentre la Lazio sbanca Udine. Sabato sfida al vertice e il derby capitolino.

E adesso andiamo a divertirci. Perché Juventus-Napoli, di sabato pomeriggio, sarà la prima vera sfida scudetto della stagione. Le due squadre ci arrivano come meglio non potrebbero. I bianconeri a punteggio pieno, dopo l’ennesima vittoria contro il Bologna (2-0) e un percorso netto che li ha portati ad ottenere 15 punti in 5 partite. Alle spalle il Napoli di Ancelotti, che a parte la sconfitta di Genova, sponda Samp, ha inanellato una serie di successi strepitosi, ultimo quello contro il Parma (3-0) e a fronte di un calendario tutt’altro che agevole. Sabato sarà il primo confronto tra le due pretendenti alla vittoria finale, nell’attesa che l’Inter confermi continuità di risultati e che Roma e Milan escano da un momento che per i giallorossi è di crisi, nonostante la vittoria facile sul Frosinone (4-o) e che per il Milan è di stallo, visto che al bel gioco non sempre fanno riscontro i tre punti.
Juve-Napoli sarà anche la sfida tra Cristiano Ronaldo e Lorenzo Insigne. Il portoghese, a secco col Bologna, ha sino ad ora segnato meno del previsto. Per lo scugnizzo di Frattamaggiore, invece, un avvio col botto (5 reti), grazie anche alla nuova posizione di attaccante centrale che Ancelotti gli ha disegnato addosso in questo scorcio di campionato.
Sarà il primo crocevia di un campionato che sta mettendo in mostra alcune conferme e qualche piacevole sorpresa, prima fra tutte quella relativa al polacco del Genoa, Piatek, autore già di 6 reti in cinque gare e capocannoniere del torneo.
La giornata infrasettimanale è stata una sorta di passerella per le grandi del campionato. Tutto facile, come detto per i campioni d’Italia, che hanno liquidato già nel primo tempo la pratica Bologna. Nessun affanno per il Napoli, che ha dominato in lungo e largo il Parma, così come la Roma che prova ad uscire dal torpore delle prime giornate regolando di goleada il Frosinone.
Bene anche la Lazio, 2-1 sul campo dell’Udinese. Lazio e Roma si preparano così al derby di sabato, altro piatto forte della settima giornata. L’Inter, invece, ha avuto bisogno di un arbitraggio quantomeno discutibile (rigore dubbio e mancate espulsione di Asamoah) per superare la Fiorentina (2-1). Vince anche il Genoa (2-0 al Chievo). Pari senza reti tra Cagliari-Sampodria e Atalanta-Torino.