Home Cronaca Cronaca italiana Emergenza, i City angels formano nuovi volontari

Emergenza, i City angels formano nuovi volontari

10
0

Parte a febbraio a Milano il nuovo corso per aspiranti City angels. Quattro settimane di formazione su Primo soccorso, difesa Wilding e tecniche di squadra.

Milano, i City angels formano nuovi volontari

I City angels di Milano formano nuovi volontari: parte a febbraio, infatti, il nuovo corso con cui la storica associazione di volontariato forma gli aspiranti nuovi angeli.

I City angels sono stati fondati da Mario Furlan nel 1994 ed hanno iniziato ad operare collaborando con il centro d’accoglienza per senzatetto del frate camilliano Ettore Boschini, all’epoca presente nei pressi della Stazione di Milano Centrale.

Da alora hanno creato nuove sezioni – oggi sono presenti in 21 città d’Italia – espandendo anche il proprio “organio”, composto da volontari di età compresa tra i 18 e i 45 anni, sia uomini che donne, di tutte le nazionalità: il 30 dei City angels infatti sono immigrati.

I City angels non portano armi, indossano una maglietta o giubba rossa e il basco blu dell’Onu, per sottolineare il fatto di voler essere una forza di pace, e sono impegnati in un gran numero di attività di assistenza ed emergenza di strada in ambito urbano: aiutano i senzatetto e svolgono un’opera di prevenzione e contrasto della criminalità, in collaborazione con le forze dell’ordine.

Inizia martedì 5 febbraio, dunque, il nuovo corso di formazione, che si svolge due sere la settimana, il martedì e il mercoledì, dalle 20 alle 22.30, per quattro settimane.

La cosa più importante è che il candidato abbia lo spirito giusto: che sia una persona coraggiosa ed equilibrata, capace di mantenere calma e sangue freddo anche sotto stress” spiega il fondatore dell’Associazione, Mario Furlan.

Il corso si svolge presso la sede associativa in via Taccioli 31, nel quartiere di Affori, a 100 metri dalla fermata della metropolitana di Affori Fn.

Le materie principali sono: primo soccorso, Wilding (autodifesa istintiva. basata su psicologia e prevenzione) e tecniche di squadra (gli Angeli operano in squadre guidate da un caposquadra).

Al termine del corso, un esame valuterà la preparazione dei candidati. Chi lo supererà potrà diventare City Angel.