Esercito, cambio di comando Raggruppamento Val Susa e Valle d’Aosta nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”. Il Reggimento Lancieri di Novara (5°) di Codroipo subentra al 3° Reggimento Alpini di Pinerolo

Esercito, cambio di comando Raggruppamento Val Susa e Valle d’Aosta nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”. Il Reggimento Lancieri di Novara (5°) di Codroipo subentra al 3° Reggimento Alpini di Pinerolo

18 Dicembre 2019 0 Di Luca Tatarelli

Pinerolo (Torino). Il Colonnello Christian Bison, comandante del 3° Reggimento Alpini di Pinerolo (Torino) ha ceduto la responsabilità della guida del Raggruppamento Val Susa e Valle d’Aosta, nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure” al parigrado Tommaso Magistretti, comandante del Reggimento Lancieri di Novara
(5°) di Codroipo (Udine)

Inseriti nel Raggruppamento Val Susa e Valle d’Aosta, a disposizione delle Prefetture di Torino ed Aosta a supporto delle forze dell’Ordine, il 3° Reggimento Alpini, insieme agli uomini e donne del 1° Reggimento Artiglieria terrestre di Fossano (Cuneo) e del Centro Addestramento Alpino di Aosta, ha contribuito alla sicurezza di diversi punti sensibili quali il valico di frontiera del traforo del Frejus a Bardonecchia e del Monte Bianco a Courmayeur, nonché alla vigilanza del sito strategico nazionale del cantiere della tratta alta velocità di Chiomonte e a Torino in via Germagnano.

I controlli sul sito di Bardonecchia

Nei sei mesi di impegno in “Strade Sicure”, gli uomini e le donne  della Brigata Alpina “Taurinense” hanno concorso alla sicurezza delle aree assegnate, effettuando oltre 20 mila controlli, che hanno portato all’arresto di più di 100 persone e 11 denunce.

Alpini del 3° Reggimento impiegati in Strade Sicure

Inoltre, il personale dell’Esercito ha contribuito, controllando più di 3.500 veicoli, al sequestro di tre autovetture.

Il 3° Reggimento alpini è inquadrato nella Brigata Alpina “Taurinense”, e la sua Bandiera di Guerra è decorato di una Croce di Cavaliere dell’Ordine Militare d’Italia, quattro Medaglie d’Argento al Valor Militare, due Medaglie di Bronzo al Valor Militare, una Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito, una Croce di guerra al Valor Militare ed una Croce d’Oro al Merito dell’Esercito, guadagnate nel corso delle partecipazione alle due Guerre mondiali e alle operazioni di pace nei vari teatri operativi.

Il Reggimento è anche decorato di una Medaglia d’Argento di Benemerenza per i soccorsi alla popolazione nel terremoto calabro-siculo del 1908 ed una Medaglia di Bronzo al merito della Croce Rossa Italiana per i soccorsi alle popolazioni del Piemonte colpite dall’alluvione del 1994.

Il Reggimento è stato impiegato, negli ultimi anni, in Iraq, nell’ambito della missione “Prima Parthica”. Ha partecipato in operazioni in Mozambico, Bosnia, Kosovo ed Afghanistan ed in numerose attività svolte sul
territorio nazionale (Operazione “Strade sicure” a Milano, Genova, Val Susa, Torino e in attività di anti sciacallaggio a Genova, dopo il crollo del ponte Morandi).

Ed ancora in interventi di pubbliche calamità a Rigopiano durante gli avvenimenti del gennaio 2017, ricevendo numerosi riconoscimenti militari e civili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L’articolo Esercito, cambio di comando Raggruppamento Val Susa e Valle d’Aosta nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”. Il Reggimento Lancieri di Novara (5°) di Codroipo subentra al 3° Reggimento Alpini di Pinerolo proviene da Report Difesa.

18 Dicembre 2019 | 16:47


Articolo della redazione di https://www.reportdifesa.it/esercito-cambio-di-comando-raggruppamento-val-susa-e-valle-daosta-nellambito-delloperazione-strade-sicure-il-reggimento-lancieri-di-novara-5-di-codroipo-subentra-al-3-regg/