#Eu60: Gentiloni, Muscat e Tusk accolgono i leader in arrivo a Roma

#Eu60: Gentiloni, Muscat e Tusk accolgono i leader in arrivo a Roma

25 Marzo 2017 0 Di Pietro Nigro

Paolo Gentiloni, Joseph Muscat e Donald Tusk in Piazza del Campidoglio aspettano l’arrivo delle delegazioni per accogliere i capi di governo dei 27 Paesi Ue.

#Eu60, l’arrivo dei leader europei

#Eu60 Muscat Tusk e Gentiloni accolgono leader EuLe celebrazioni dei 60 anni di fondazione dell’Unione europea si aprono con l’arrivo in Capidoglio dei capi governo dei 27 Paesi dell’Unione. Ad accoglierli, sulla piazza del Campidoglio, il primo ministro italiano Paolo Gentiloni come padrone di casa, il primo ministro maltese Joseph Muscat come presidente di turno del Consiglio dell’Ue (dove siedono i ministri dei singoli Paesi) e il presidente del Consiglio europeo (dove siedono i capi di Stato e di Governo) Donald Tusk.

Poco più indietro, sulla soglia del Campidoglio, la sindaca di Roma, Virginia Raggi, che saluta i leader in arrivo e li fa accomodare all’interno.

Sulla sinistra dell’ingresso, il “recinto” nel quale sono ospitate le delegazioni stampa, soprattutto cameramen e giornalisti delle tv e delle radio.

Una volta all’interno, la cerimonia prosegue con i discorsi di apertura e con la firma della Dichiarazione di Roma.