Gattuso vuole un Napoli guerriero contro il Torino. E elogia la Vecchia Guardia…

Gattuso vuole un Napoli guerriero contro il Torino. E elogia la Vecchia Guardia…

29 Febbraio 2020 0 Di Marino Marquardt

Vuole un Napoli operaio con spirito guerriero in difesa e a centrocampo e con lampi di genialità e creatività in attacco. Rino Gattuso promuove quella che definisce la “Vecchia Guardia” e fa leva sull’orgoglio dei suoi interpreti. Fosse per Lui – fa capire in conferenza stampa – il contratto a chi ancora non lo ha lo avrebbe già rinnovato da tempo.

Soltanto un ricordo la svogliatezza che si era impossessata dei giocatori sotto la guida di Carlo Ancelotti, la Squadra contro il Torino questa sera – c’è da esserne certi – riproporrà la stessa grinta e la stessa voglia di far bene messa in vetrina nelle ultime partite.

Parole chiare e raramente banali quelle del Ringhio Calabrese. Parole nelle quali – sottotraccia – è possibile leggere anche un implicito messaggio al Presidente-Padrone ADL.: fosse confermato per il prossimo anno alla guida della Squadra, consiglierebbe al Presidente di non sprecarsi troppo sul mercato estivo. A Lui – Gattuso – stanno bene gli uomini che già ha a disposizione.

Saranno in molti questa sera al San Paolo o dalle poltrone di casa con vista Sky a cercare conferma di quanto affermato dal Tecnico. Fischio di inizio alle 20.45.

Ps. Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

29/02/2020   h.07.50