Roma e Juve di goleada, il Napoli è furioso!

Roma e Juve di goleada, il Napoli è furioso!

22 Settembre 2016 0 Di Marco Martone

Quinta giornata di campionato: Milan e Inter risalgono in classifica, Juve e Roma vincono a suon di gol. Due rigori negati al Napoli, Sarri protesta.

Roma e Juve di goleada, il Napoli è furioso!

Il ritorno delle milanesi nelle parti alte della classifica, le goleade di Juventus e Roma e i due rigori negati al Napoli, che mandano su tutte le furie il tecnico Maurizio Sarri, che chiama in causa l’assenza della società. La quinta giornata di campionato va in archivio tra sorprese, conferme e veleni.

I bianconeri passeggiano sul Cagliari (4-0) e ritrovano la testa della classifica grazie anche al ritorno in campo, da titolare, di Gonzalo Higuain, autore di un gol. Alla rete del Pipita risponde, con una doppietta, il nuovo capocannoniere del torneo, Maurito Icardi (6 reti totali per lui), che trascina l’Inter alla terza vittoria consecutiva (0-2 sul campo dell’Empoli).

Martedì sera anche il Milan aveva vinto la sua sfida, contro una piccola Lazio, con i gol del solito Bacca e un rigore di Niang. Tutto facile anche per la Roma che, con Totti in campo dal primo minuto, sommerge di reti il povero Crotone (4-0) e si riprende dopo la sconfitta di Firenze di domenica scorsa.

Il turno infrasettimanale, però, porta con se anche le polemiche di Genova, dove il Napoli è stato fermato sullo 0-0 dai rossoblù di Juric, anche grazie alle colossali sviste dell’arbitro Damato, capace di negare agli azzurri due rigori, il primo dei quali per un clamoroso fallo di mano in area da parte di Ocampos.

Al termine della partita il tecnico dei partenopei, Sarri, si è lamentato chiamando in causa anche la società e “invocando” l’intervento di un dirigente che sia disposto a parlare al suo posto.

Non vorrei passare per uno che si lamenta”, ha detto Sarri.

Va anche detto che nel finale il portiere Reina, con due parate prodigiose, ha evitato la beffa di una sconfitta immeritata.

Il resto della giornata ha fatto registrare le vittorie del Palermo (0-1) sul campo dell’Atalanta e del Chievo, ora terzo in classifica (2-1) contro il Sassuolo. Tre punti anche per il Bologna, che ha regolato con un netto 2-0 la Sampdoria. Pareggio spettacolare (2-2) tra Udinese e Fiorentina, mentre la noia ha dominato lo 0-0 tra Pescara e Torino.