Gregoretti, la Giunta per le Immunità manderà Salvini alla sbarra. Ma il Caso non è chiuso…

Gregoretti, la Giunta per le Immunità manderà Salvini alla sbarra. Ma il Caso non è chiuso…

05 Gennaio 2020 0 Di Marino Marquardt

Caso Gregoretti, visto l’annuncio ufficiale dei Renziani di Italia Viva – salvo ripensamenti – il voto nella Giunta del Senato per le Immunità non dovrebbe lasciare scampo a Matteo Salvini: il Leader della Lega ed ex Ministro dell’Interno dovrebbe finire alla sbarra con le accuse di sequestro di persona e di abuso di ufficio, così come recita l’accusa del Tribunale dei Ministri nei suoi confronti.

Una Disumana Schifezza – quella di aver trattenuto per giorni in mare i naufraghi salvati dalla Nave Militare Italiana – di cui il Capo Religioso della Lega dovrebbe tra non molto dar conto ai giudici.

Il condizionale è d’obbligo perché – conoscendo la Solidarietà Corporativa della Casta – la faccenda non è ancora chiusa. Dopo il voto della Giunta dovrà infatti esprimersi l’Aula del Senato. E lì Quelli di Italia Viva – dopo aver salvato la faccia Urbi et Orbi col voto favorevole all’Autorizzazione a Procedere – potrebbero tentare il colpaccio ed evitare a Salvini le noie del Processo. Potrebbero farlo se sarà adottata la formula del voto segreto.

Detto in parole povere Matteo Renzi e gli annessi Lacché potrebbero salvare il Leghista attraverso la segretezza del Voto, antica Ciambella di Salvataggio ad uso e consumo di Parlamentari con qualcosa di grave da farsi perdonare.

Giochi ancora aperti, dunque. E nessuno si lasci ingannare dai probabili insulti che voleranno da una parte all’altra, nessuno si lasci ingannare dalle maleparole che si scambieranno Leghisti e Renziani. E’ forte infatti il sospetto che nell’Aula del Senato in Molti possano fare come i Ladri di Pisa, ovvero che possano emulare Quei Lestofanti che – all’ombra della Torre Pendente – litigavano durante il giorno per poi spartirsi il bottino durante la notte…

Fuor di metafora, nessuno si lasci trarre in inganno dalle eventuali false liti dietro le quali nascondere il salvataggio del Leghista.

Ps. Avviso agli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dalla scrittura corrente sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola. Amen!

05/01/2020   h.06.00