Contenuto Pubblicitario
Intesa Sanpaolo al primo posto della LinkedIn Top Companies

Intesa Sanpaolo al primo posto della LinkedIn Top Companies

06 Aprile 2022 Off Di italpress

MILANO (ITALPRESS) – Per LinkedIn Intesa Sanpaolo è la migliore azienda in Italia in cui sviluppare la propria carriera e crescere professionalmente, grazie alla valorizzazione dei talenti del Gruppo. La classifica Top Companies 2022 di LinkedIn pubblicata oggi premia Intesa Sanpaolo per il secondo anno consecutivo. E’ stilata sulla base di sette elementi fondamentali: la capacità di avanzamento, l’aumento delle competenze, la stabilità dell’azienda, l’affinità aziendale, la diversità di genere e la varietà dei background formativi. La lista comprende le 25 aziende considerate dagli italiani come luoghi di lavoro che offrono le migliori prospettive di carriera.
“Il primo posto nella classifica Top Companies di LinkedIn riconosce l’impegno del Gruppo verso le proprie persone attraverso una strategia ESG integrata che prevede modalità innovative di organizzazione del lavoro, uno dei più ampi e articolati sistemi di welfare di secondo livello, progetti di inclusione e per la genitorialità – si legge in una nota -. La Banca si caratterizza per programmi formativi e di sviluppo professionale all’avanguardia e per la sua capacità di attrazione dei talenti. E’ riconosciuta dai principali indici internazionali come uno dei luoghi di lavoro più inclusivi e attenti alle diversità al mondo. Di recente ha ottenuto il Linkedin Talent Award ed è stata riconosciuta tra i migliori datori di lavoro in Italia dal Top Employers Institute. Attraverso la piattaforma CareLab, premiata dal Brandon Hall Group per i benefici che ha generato, sono a disposizione gratuitamente oltre 500 servizi per il benessere fisico ed emotivo della persona e della sua famiglia tra cui palestra on line, yoga, gestione delle emozioni, una app di sfide sportive tra colleghi, consigli per l’alimentazione.
Intesa Sanpaolo ha annunciato l’assunzione di 4.600 persone entro il 2025, di cui 2.000 nelle professioni informatiche, IT e digitali, oltre a un ampio piano di riqualificazione per 8.000 persone”.
(ITALPRESS).

Contenuto Pubblicitario
Banner Istituzionale Italpress 666x82