La Nissan elettrica e-NV200 Evalia è la nuova navetta dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso

La Nissan elettrica e-NV200 Evalia è la nuova navetta dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso

06 Agosto 2019 0 Di Redazione In24

Svolta verso la mobilità elettrica dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso, che scelgono come navetta la Nissan e-NV200 Evalia.

Svolta elettrica ai Laboratori nazionali del Gran Sasso: la nuova navetta è una Nissan e-NV200 Evalia

E’ il primo veicolo al mondo a 7 posti integralmente elettrico: è la Nissan e-NV200 Evalia il veicolo scelto dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso per dare una spinta “elettrica” alla sua flotta di servizio. Il veicolo, infatti, sarà la nuova navetta in servizio al centro di eccellenza per gli studi di fisica.

I Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) sono tra i centri sotterranei più grandi e importanti del mondo, progettati con lo scopo di sfruttare la protezione dalla radiazione cosmica, ottenuta grazie agli oltre 1.400 metri di montagna sovrastanti i centri, principale requisito per l’attività scientifica a cui sono dedicati. Le caratteristiche uniche della roccia abruzzese e l’attenzione nella costruzione degli apparati sono tali da rendere i Laboratori sotterranei un ambiente a bassissima radioattività naturale, ideale per l’attività scientifica a cui sono dedicati.

Come dimostrato dalla certificazione ISO 14001, ottenuta dai Laboratori a partire dal 2002, l’Istituto porta avanti un impegno concreto a tutela dell’ambiente e nel rispetto della normativa. L’impiego dei veicoli 100% elettrici Nissan si allinea quindi perfettamente con la strategia dell’Ente di ottimizzazione delle risorse e di miglioramento continuo.

Autonomia fino a 300 km ed abbattimento dell’inquinamento astmosferico ed acustico

Con un’autonomia di 200 km nel ciclo combinato e fino a 301 km in città, il veicolo garantisce ai Laboratori un servizio di navetta, tra le sedi di Assergi (L’Aquila) e le sale sperimentali situate all’interno del tunnel autostradale del Gran Sasso, nel rispetto dell’ambiente.

L’elevata autonomia di e-NV200 Evalia, infatti, permette diversi accessi ai laboratori sotterranei con una sola ricarica, riducendo l’inquinamento atmosferico e acustico nella zona.

Nissan è leader mondiale nella mobilità sostenibile e sta puntando sull’offerta di soluzioni totalmente elettriche, a zero emissioni e ad alto tasso di innovazione e tecnologia. Un’attenzione all’ambiente condivisa dal Laboratorio Nazionale del Gran Sasso, parte dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

L’iniziativa per Nissan si inserisce nell’ambito della Nissan Intelligent Mobility, la roadmap strategica che ridefinisce il modo in cui i veicoli vengono alimentati, guidati e connessi nella società.

Nissan è un produttore globale di veicoli che offre una gamma di oltre 60 modelli commercializzati con i marchi Nissan, INFINITI e Datsun. Nell’anno fiscale 2018, Nissan ha venduto 5,52 milioni di veicoli, generando un fatturato di 11,6 trilioni di yen.

Il quartier generale Nissan di Yokohama, Giappone, gestisce le operazioni in sei regioni: Asia & Oceania; Africa, Medio Oriente & India; Cina; Europa; America Latina; Nord America. Nissan è partner di Renault dal 1999 e nel 2016 ha acquisito una partecipazione del 34% in Mitsubishi Motors. L’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi ha venduto 10,76 milioni di unità nell’anno solare 2018.