L’annuncio della ministra Catalfo: i poveri potranno cumulare Reddito di Cittadinanza e Reddito di Emergenza

L’annuncio della ministra Catalfo: i poveri potranno cumulare Reddito di Cittadinanza e Reddito di Emergenza

02 Maggio 2020 0 Di Marino Marquardt

Gli Ammonimenti sono ovvi. E recitano così: Reddito di Emergenza, che non si ripetano i pasticci del Reddito di Cittadinanza; che non si prenda in considerazione l’Isee e che non lo si renda arbitro dal Giudizio Inappellabile.

Il Modello Isee – come è noto – è quel Documento che fotografa il reddito dell’anno precedente e non quello corrente.

Premesso ciò, per ottenere il Diritto al Reddito di Emergenza faccia testo soltanto la situazione reddituale attuale dei Richiedenti. Lor Bradipi non si perdano tra paletti e slalom regolamentari. E stabiliscano che per accedere al Sussidio faranno testo le autocertificazioni, faranno testo i saldi dei conti correnti di marzo e aprile. Punto! Lor Bradipi Prendano esempio dalle lezioni impartite dagli Altri Paesi, prendano esempio dalla lezione impartita da Donald Trump che con l’Helicopter Money una volta tanto ne ha azzeccata una giusta!

A Tempesta passata si faranno le dovute verifiche. E gli eventuali autori di autocertificazioni menzognere dovranno essere duramente puniti

Questa volta è stata la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo a incaricarsi di diffondere l’Ennesimo Annuncio in materia di distribuzione di soldi a fondo perduto a favore degli incapienti. A detta della Ministra il Reddito di Emergenza potrà essere richiesto anche da quanti percepiscono già il Reddito di Cittadinanza, il Sussidio i cui importi variano – a seconda delle condizioni familiari – da un minimo di 140 euro mensili a un massimo di 780. Un Pasticcio griffato Luigi Di Maio; un Pasticcio grazie al quale – secondo l’Ex Capo Politico Cinquestelle – sarebbe stato possibile sconfiggere la povertà. Sic!

“Potranno richiedere il Rem – conferma la Catalfo – anche i working poor, i lavoratori poveri che incassano già il Reddito di cittadinanza o la Cassa integrazione”.

Staremo a vedere. Big Ben la settimana prossima imporrà lo stop alle chiacchiere. E non vi sarà più tempo per eventuali inganni… L’Avvocato del Popolo, Giuseppe Conte, è avvisato…

Ps. “Sopra le Righe”, è il nuovo spazio che mi offre il privilegio di poter esprimere opinioni personali su fatti non necessariamente legati alla quotidianità. Uno spazio eretico in cui i pareri del sottoscritto talvolta potrebbero non apparire coerenti con la linea editoriale di Italia Notizie 24. Voltaire docet…

Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola. La maiuscola – insomma – funge da sotttolineatura. Chiedo venia a Quelli della Crusca…

02/05/2020    h.10.10