Contenuto Pubblicitario
L’appello a Draghi dei Sabotatori del Governo nasconde la paura delle rispettive inadeguatezze di fronte alla Catastrofe che verrà

L’appello a Draghi dei Sabotatori del Governo nasconde la paura delle rispettive inadeguatezze di fronte alla Catastrofe che verrà

30 Agosto 2022 0 Di Marino Marquardt

Scrivendo Sopra le Righe in segno di esclusiva appartenenza ai Propri Pensieri Sgarrupati…

Il sospetto è piuttosto diffuso… Farebbero da paravento le Emergenze – reali – delle Famiglie e delle Imprese, farebbero da Foglia di Fico dietro la quale nascondere la Paura – anch’essa reale – di dover amministrare la Catastrofe Economico-Sociale che verrà. Paura di non essere all’altezza del compito, Paura di essere inadeguati alla Bisogna. Brividi nascosti sotto l’apparente Sicurezza espressa nei Proclami della Campagna Elettorale.

A pensar male – del resto – spesso ci si azzecca, diceva Giulio Andreotti

Sarebbe questa l’altra faccia dell’appello a Mario Draghi da parte dei Sabotatori del Governo da Lui Guidato; sarebbe questo l’incubo sempre più ricorrente ad agitare i Favoriti della Tornata Elettorale del 25 settembre prossimo.

Vogliono che Draghi agisca subito – i Vincitori in Pectore – nella speranza di poter all’occorrenza esibire un corresponsabile dei Guai che matureranno in Autunno, la Stagione in cui Loro, da Nuovi Inquilini, saranno chiamati a Guidare Palazzo Chigi.

Ma non è tutto. Ombre si addensano anche sulla reale tenuta del Centrodestra, una Coalizione in cui l’Ambizione dei Leader alla Leadership promette di aprire voragini incolmabili nei rapporti Interpersonali.

Una Finzione gli Inni al Volemose bene di questi giorni, i Bookmakers già accettano scommesse sulle Liti del Dopo-Voto. Ne vedremo delle belle, pronosticano in molti. E – assicurano – dell’Abbraccio di Messina immortalato ieri tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini resterà soltanto uno sbiadito ricordo…

Il tutto all’ombra del Delirio di Onnipotenza del Megalomane della Roma-Bene. Sentitelo: “Se il Terzo Polo arriva al 10 per cento – sentenzia Carlo Calenda – Noi al Governo con Draghi, Pd, Lega e Forza Italia”. Nient’altro che il Modello Ursula in salsa italiana. Una Formula che escluderebbe dal Governo Fratelli d’Italia, primo Partito incoronato dalle Urne. Ovvero una Soluzione terribilmente Indigesta per il Colle…

Non a caso – spifferano i Bene Informati – al Quirinale il Presidente Sergio Mattarella si starebbe preparando ad agire di conseguenza…

“Sopra le Righe” è uno spazio che offre a chi scrive il privilegio di potersi esprimere in prima persona su fatti non necessariamente legati alla quotidianità. Uno spazio eretico in cui le opinioni del sottoscritto talvolta non appariranno coerenti con la linea editoriale. Voltaire docet…
Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola gratificata dalla maiuscola. La maiuscola – insomma – funge da sottolineatura. Chiedo venia a Quelli della Crusca…“Sopra le Righe” è uno spazio che offre a chi scrive il privilegio di potersi esprimere in prima persona

30/08/2022 h.06.30

Contenuto Pubblicitario
Banner Istituzionale Italpress 666x82