Contenuto Pubblicitario
L’Inter vince in Champions, 2-0 in casa del Plzen

L’Inter vince in Champions, 2-0 in casa del Plzen

13 Settembre 2022 Off Di italpress

PLZEN (REPUBBLICA CECA) (ITALPRESS) – L’Inter batte 2-0 il Viktoria Plzen in trasferta e conquista i primi tre punti nel gruppo C di Champions League. Dopo il ko col Bayern e la vittoria col Torino in campionato, Simone Inzaghi opta per un ampio turn over. Tra i pali c’è Onana, mentre in difesa c’è spazio per l’esordio dal 1′ di Acerbi. Turno di riposo invece per Calhanoglu e Lautaro. Sul fronte d’attacco il tecnico dà fiducia alla coppia composta da Correa e Dzeko. L’attaccante bosniaco è la bestia nera del Viktoria Plzen con due triplette ai tempi della Roma. E al 20′ è proprio l’ex giallorosso a sbloccare il risultato. Buon lavoro di Correa che gestisce il pallone e allarga sulla sinistra per Dzeko che apre l’interno destro e trova l’angolo opposto. Contro il Barcellona, il Viktoria Plzen non è andato oltre il 23% del possesso palla. Anche in Repubblica Ceca non cambia il copione. L’Inter controlla il gioco con ampie percentuali e al 43′ sfiora il secondo gol. Sugli sviluppi di una rapida ripartenza, Dzeko ha l’occasione di raddoppiare ma il suo tiro è respinto da Stanek coi piedi.
A inizio ripresa il portiere avversario si supera in altre due occasioni. Al 48′ Gosens ci prova di testa sugli sviluppi di un calcio da fermo, ma Stanek è attento e Skriniar sul tap in non riesce a ribadire in rete. L’estremo difensore si ripete un minuto dopo sulla conclusione sul primo palo di Dzeko, mentre nulla avrebbe potuto sul colpo di testa a botta sicura di Dumfries terminato alto al 52′. La svolta definitiva del match arriva al 61′: Bucha entra in modo scomposto sulla tibia di Barella e viene espulso. Al 67′ il Plzen in 10 spaventa l’Inter: Sykora penetra in area e calcia, Skriniar devia sull’esterno della rete. A spazzare le paure ci pensa al 70′ il solito Dzeko, stavolta in veste di uomo assist: contropiede perfetto e palla per Dumfries che a tu per tu con Stanek non sbaglia e chiude i giochi.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Contenuto Pubblicitario
Banner Istituzionale Italpress 666x82