Liquidato Di Maio, da lunedì per il M5s inizia l’Anno Zero. A condizione che riesca a sopravvivere dopo il voto

Liquidato Di Maio, da lunedì per il M5s inizia l’Anno Zero. A condizione che riesca a sopravvivere dopo il voto

25 Gennaio 2020 1 Di Marino Marquardt

E’ proprio vero, l’Autoritarismo  – come il Sonno della Ragione – il più delle volte genera mostri. Accade soprattutto quando l’Autoritarismo non è supportato da Carisma e Autorevolezza. Accade in Politica come nella Vita. E può generare rovinose cadute le cui conseguenze – se non curate in tempo e opportunamente – possono generare cancrena.

E’ accaduto a Luigi Di Maio vittima del proprio Autoritarismo senza Carisma e senza Autorevolezza, un Autoritarismo figlio del proprio Narcisismo.

Il Giovanotto di Pomigliano – dopo la rovinosa caduta in seguito al Salvataggio di Matteo Salvini dal Procewsso sul Caso Diciottti e dopo il Tonfo alle Europeo con susseguente gravissima emorragia di milioni di voti – non ha trovato chi lo curasse, non ha trovato chi gli ordinasse un rigoroso lungo riposo, lo stesso riposo che si prescrive ai puledri quando sbagliano le prime corse E il Giggino della Premiata Scuderia le prime corse le sbagliò quasi tutte.

Le conseguenze oggi sono sotto gli occhi di tutti col Giovanotto in fuga alla vigilia del voto in Emilia-Romagna e il Calabria. Ennesime legnate abbondantemente annunciate.

E se è vero come è vero che l’abito non fa il monaco, le mise casual, scravattate, messe in vetrina negli ultimi giorni non restituiranno al Personaggio la perduta freschezza e autenticità dopo mesi di imbalsamazione in abiti istituzionali.

Archiviato Di Maio nel ruolo di Capo Politico, da lunedì per il M5s inizia l’Anno Zero. I Cinquestelle dovranno darsi una scala di valori, dovranno darsi una linea politica, dovranno darsi una strategia, dovranno proporre una visione del Paese. Dovrànno bruciare la propria opportunistica Bibbia, dovranno mandare alle ortiche la neutralità post-ideologica (cazzata sesquipedale che – dopo i successi ottenuti grazie alla raccolta di voti a Destra e a Sinistra – ha portato il M5s sulla via dell’estinzione), dovranno dire alto e forte da che parte abbiano deciso di stare. Dovranno costruire il Partito, i Cinquestelle. Ben tenendo presente che l’Onestà – alle Aggregazioni, alle Associazioni come i Partiti – è data dalla qualità degli Uomini che le compongono e non dalle forme che ad esse si conferiscono. Amen!

Ps. Avviso agli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dalla scrittura corrente sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

25/01/2020   h.07.15