Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi, oggi la presentazione

Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi, oggi la presentazione

26 Ottobre 2017 0 Di Angelino

Presentazione alla libreria Con una rosa di Roma del romanzo di esordio di Roberta Paola Fornari “Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi”.

Esce Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi”

Il romanzo di esordio di Roberta Paola Fornari “Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi”, edito da Leucopedia.

Il romanzo di esordio di Roberta Paola Fornari “Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi”, edito da Leucopedia.

Fai amicizia con un libro, sfoglialo, vivilo, sudalo. Dentro ogni pagina una storia ma dietro ogni pagina un lavoro che parte dall’idea dello scrittore per raggiungere tutte le figure che collaborano alla sua stesura. Un lavoro di squadra che spesso non viene considerato, soprattutto da chi decide di intraprendere un percorso che lo trasformi da lettore a potenziale autore. Questo quanto accaduto a Roberta Paola Fornari, entrata nella grande famiglia della letteratura con la sua prima opera, “Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi”, un thriller psicologico edito da Leucotea, che sarà presentato giovedì 26 ottobre alle ore 18 nell’insolita cornice di una libreria-fioreria, “Con una rosa” , la prima del genere a Roma, con sede in viale delle Medaglie d’Oro.

La trama di “Lo sappiamo bene che l’assassino non è tra di noi” punta più che sul percorso delle indagini, sull’aspetto emozionale ed umano della protagonista, una donna alla quale hanno ucciso la cara cugina, simbolo dell’infanzia trascorsa insieme.

Una storia intrigante, dove il personaggio principale non agisce in prima persona ma poco alla volta, attraverso i dialoghi con familiari e forze dell’ordine, riesce a mettere insieme i vari puzzle del tragico epilogo.

In occasione dell’evento la Fornari, con alcuni appassionati di cultura ed esperti, intende promuovere un inno alla lettura invitando il pubblico a partecipare alla presentazione per apprendere nozioni e curiosità sulla costruzione di un testo dall’idea al prodotto finito, tra i vari passaggi e le informazioni necessarie.

Per arrivare ai più giovani la scrittrice si avvale della presenza del cantante Manuel Aspidi, tra i finalisti di una edizione di Amici, interprete di un brano dedicato per l’occasione all’importanza della lettura per evolversi, crescere e confrontarsi con il mondo (accompagnato dal chitarrista Federico Tabak).

A presentare il conduttore radiofonico, giornalista e autore Rai Fabrizio Silvestri, mentre l’attrice Laura Lattuada si occuperà della lettura di alcuni estratti dal libro.