Luzi nuovo comandante dei Carabinieri: L’Arma sarà una casa di vetro

Luzi nuovo comandante dei Carabinieri: L’Arma sarà una casa di vetro

16 Gennaio 2021 0 Di Rebecca Gnignati

Il generale Teo Luzi, 61 anni, assume il comando dell’Arma. “I Carabinieri, un unicum al servizio del Paese, nonostante qualche mela marcia”.

Teo Luzi è il nuovo comandante dell’Arma dei Carabinieri

I Carabinieri sono una istituzione, un unicum nel mondo, al servizio del Paese, e una “casa di vetro” che non ignora i gravi fatti commessi negli ultimi anni dal comportamento scellerato di “carabinieri infedeli”. Lo ha detto il nuovo comandante dell’Arma, Teo Luzi, che ieri a Roma ha preso il posto di Giovanni Nistri.

L’Arma, che con 4.900 stazioni copre tutto il territorio nazionale e ha una capacità operativa che la proietta anche all’estero, “è e resterà – ha detto Luziil luogo che custodisce la fiducia degli italiani, una casa di vetro abitata da uno spirito autentico di altruismo e rigore“.

La cerimonia di passaggio di consegne tra Nistri e Luzi si è svolta alla Caserma degli allievi carabinieri di Roma, alla presenza di un limitato numero di rappresentanti istituzionali, tra cui il premier Giuseppe Conte e i ministri della Difesa Lorenzo Guerini e dell’Interno Luciana Lamorgese.

Durante il suo intervento, Luzi ha dunque non solo rappresentato e delineato l’organizzazione dell’Arma e i valori a cui essa impronta la sua attività, ma ha ricordato i gravi episodi di cronaca che hanno visto per protagonisti le “mele marce” che appartengono all’Arma.

“Non ignoro i gravi fatti causati dal comportamento scellerato di carabinieri infedeli”, ha detto, ma ha sottolineato che non bisogna guardare a quei fatti con indifferenza: “Dobbiamo accettare le critiche per migliorarci, affinché certi deplorevoli comportamenti siano repressi con rigore e per quanto possibile prevenuti”.

A sua volta, il predecessore, Giovanni Nistri, che ha ricordato l’impegno dei Carabinieri durante la pandemia e da ultimo nella scorta alla consegna dei vaccini, ha citato John Milton.

Secondo il poeta inglese, infatti, “La verità è una fonte che scorre: se le sue acque non fluiscono con perenne continuità, sono destinate a diventare uno stagno melmoso”. 

Allo stesso modo, la continuità nell’operato dei Carabinierié un valore se continua a scorrere, ad evolversi, a migliorare ed aggiornarsi, senza che fuoriesca pero dall’alveo della storia e dalla memoria; se si lascia trarre da altri tipi di valutazioni, rischia di tracimare e di trasformarsi nella palude miltoniania”.

Qui il video integrale della cerimonia del passaggio di consegne dal canale Youtube di Report Difesa: