Maltempo in Liguria, esondazioni e frane

Maltempo in Liguria, esondazioni e frane

04 Ottobre 2021 Off Di italpress

GENOVA (ITALPRESS) – Esondazioni, allagamenti e danni in Liguria a causa del maltempo. La situazione più critica si registra nell’entroterra savonese, dove sono straripati il torrente Erro a Pontinvrea e Giusvalla e il Letimbro nella zona del Santuario alle spalle di Savona. A Quiliano risulta crollato un ponte. Nel capoluogo di provincia sono stati chiusi i ponti e la città è attualmente tagliata in due. Chiusa l’autostrada A6 tra Ceva e il bivio con la A10 in direzione Savona. Chiusa anche la provinciale del colle di Cadibona. Numerose strade del circondario sono interrotte a causa delle frane.
Sul settore centrale della Liguria e sull’entroterra è in vigore l’allerta arancione per temporali e piogge diffuse. Alle 14.00 si passerà ad allerta rossa su costa centrale (comprese Savona e Genova) e vallate padane del Ponente. Si prevedono precipitazioni molto intense (sull’entroterra savonese sono già caduti 400 millimetri di pioggia in 12 ore) e fenomeni distruttivi provocati dal vento, oltre che mareggiate sul Levante della regione.
Scuole chiuse a Genova, Savona e nella maggior parte dei comuni interessati dall’allerta meteo. A Rossiglione, nell’entroterra di Genova, una frana ha investito un palazzo ma al momento non ci sono famiglie evacuate. Problemi per gli allagamenti sull’autostrada A26. A causa dell’allerta meteo sono state sospese le vaccinazioni ma non le elezioni amministrative, coi seggi che chiuderanno regolarmente alle 15.00 a Savona e negli altri comuni in cui si vota.
“Le prossime ore saranno molto delicate, è previsto un ulteriore peggioramento su Savona e Genova – ha scritto il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook -. Come sempre vi terremo aggiornati in tempo reale: evitate tutti gli spostamenti non necessari, massima prudenza”.
(ITALPRESS).