Contenuto Pubblicitario
Mattarella ricuce lo strappo con Macron e molla ceffoni a Meloni e a Salvini. Il tutto mentre la UE ammonisce: “Nessuna differenza tra Ong e altre Navi”

Mattarella ricuce lo strappo con Macron e molla ceffoni a Meloni e a Salvini. Il tutto mentre la UE ammonisce: “Nessuna differenza tra Ong e altre Navi”

14 Novembre 2022 0 Di Marino Marquardt

Scrivendo Sopra le Righe in segno di esclusiva appartenenza ai Propri Pensieri Sgarrupati.

…E alla Fine della Fiera uno spazientito Sergio Mattarella con una telefonata a Emmamuel Macron provò a ridurre lo Strappo e a zittire Giorgia Meloni e Matteo Salvini, i Discoli Premier e Vicepremier.

Nell’attesa di conoscere l’esito del tentativo distensivo operato dal Capo del Quirinale nei confronti dell’Eliseo e nell’attesa di capire se l’iniziativa del Capo dello Stato abbia avuto gli effetti sperati sugli Apprendisti Stregoni di Palazzo Chigi, frattanto resta agli Atti il Ceffone Quirinalizio mollato ai Due Manovratori del Governo Italiano.

Avranno capito la Lezione la Giorgia Nazionale e il Trucidone Matteo? Lo scopriremo presto.

Intanto un’altra mina si profila all’orizzonte: E’ il nuovo Dispositivo anti Ong che sta mettendo a punto il Gaffeur Matteo Piantedosi, Uomo di Fiducia del Capo Politico e Religioso della Lega.

Sullo sfondo dell’Ammuina (“confusione” per i non Napoletani, ndr) di questi giorni – come è noto – la Guerra alle Navi Ong dichiarata dalla Premier e dal Vicepremier Leghista. Una Questione di Lana Caprina a giudicare dai Numeri relativi alle Modalità di sbarco sulle Nostre Coste. Tanto rumore per nulla, il maggior numero di sbarchi avviene da barchini autonomi soccorsi da Imbarcazioni della Guardia Costiera o della Guardia di Finanza e non dalle Ong che raccolgono circa 1i 10 per cento del totale dei Disperati salvati in mare. Nient’altro che Briciole di Umanità alla Deriva, insomma. Soltanto oggi sono sbarcati sulle nostre Coste oltre 500 Persone, nella maggior parte dei casi recuperate da Guardia di Finanza o da Uomini delle Capitanerie di Porto. Briciole di Umanità buone per allontanare l’attenzione dei Cittadini dai Problemi reali e dagli asfittici Conti del Paese.

Il tutto mentre Bruxelles ammonisce: “Nessuna differenza tra le Ong e le altre Navi”.

Detto ciò il tema Migratorio va risolto al livello Europeo, un Contesto in cui il più sano ha la rogna. Ma il problema non può essere approcciato dando vita a un ininfluente Muro Disumanitario con Grecia, Cipro e Malta, né mostrando i muscoli – peraltro di cartone – né facendo la voce grossa. E’ un affare Diplomatico, materia ostica per i neo Inquilini di Palazzo Chigi.

P.S.“Sopra le Righe”, è uno spazio in progress che a seconda degli avvenimenti di giornata aggiornerà il commento arricchendolo. “Sopra le Righe” è uno spazio che offre a chi scrive il privilegio di potersi esprimere in prima persona su fatti non necessariamente legati alla quotidianità. Uno spazio eretico in cui le opinioni del sottoscritto talvolta non appariranno coerenti con la linea editoriale. Voltaire docet…

NOTA per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola gratificata dalla maiuscola. La maiuscola – insomma – funge da sottolineatura. Chiedo venia a Quelli della Crusca…

14/11/2022 h.16.30

Contenuto Pubblicitario
Banner Istituzionale Italpress 666x82