Napoli-Genoa, al San Paolo di scena poco più di un allenamento a pagamento

Napoli-Genoa, al San Paolo di scena poco più di un allenamento a pagamento

06 Aprile 2019 0 Di Marino Marquardt

Detto papale papale sarà una amichevole quella in programma domani sera al San Paolo tra Napoli e Genoa. Poco più di un allenamento a pagamento sotto gli occhi dei semideserti spalti e sotto gli obiettivi delle telecamere Sky.

Questa volta le scelte di Carlo Ancelotti non inficeranno la regolarità del Campionato

Stia tranquillo  Carlo Ancelotti.

Questa volta contro un Genoa galleggiante nel girone degli Ignavi del Campionato le sue scelte non condizioneranno i destini di quanti si stanno azzannando per non retrocere o per guadagnare il passaporto per gli ultimi posti disponibili in Champions o in Europa League.

Qualunque formazione mandi in campo, a limite anche quella dei Ragazzi, sarà una scelta che non potrà essere all’altezza della schifezza ai fini della regolarità del massimo Torneo compiuta contro l’Empoli.

Partita senza importanza, partita inutile dalla quale gli amanti delle scommesse faranno bene a tenersi alla larga.

Napoli-Genoa, soltanto un allenamento e nulla più in vista del big match di giovedì prossimo con l’Arsenal. Sarà importante non tornare dall’Inghilterra con le ossa rotte. Sarà dunque fondamentale preparare bene la partita, primo atto della qualificazione al turno successivo di Europa League.

Prova generale anche se in molti – c’è da scommettere – si guarderanno innanzitutto le gambe.

Un allenamento all’ombra del mistero-Insigne, il campione risanato con la valigia pronta. Figura tra i convocati, il Capitano, insieme col recuperato Chiriches.

La Juve batte il Milan 2 a 1. Per lo scudetto manca soltanto la certezza matematica

A Torino, intanto, finisce 2 a 1 tra Juve e Milan. Partita vivace con i padroni di casa che non si sono risparmiati nonostante l’impegno in Champions in programma mercoledì prossimo ad Amsterdam contro l’Ajax.

Gran finale di partita del Milan. Ma la generosità e la foga degli uomini di Rino Gattuso non sono premiate dalla Dea Bendata.

06/04/2019  h.20.00