Napoli: Mates Festival al via dall’ 1 Giugno

Napoli: Mates Festival al via dall’ 1 Giugno

24 Maggio 2017 0 Di FrancescoPaolo Lento

Dal 1° al 3 giugno il Mates festival all’ippodromo di Agnano: per tre giorni Napoli è capitale dei giovani di tutto il mondo che si interrogano su presente e futuro a suon di musica.

Napoli, capitale europea dei giovani

Dal 1° al 3 giugno, il Mates festival al parco dell’ Ippodromo di Agnano: per tre giorni Napoli diventa capitale europea dei giovani.

E’ una manifestazione a 360 gradi il Mates festival, che rientra nel “Giugno giovani” promosso dal Comune di Napoli e che si propone di essere un punto di riferimento sociale e culturale per i giovani del meridione e non solo.

Di rilievo gli ospiti del Mates festival, che sarà presentato dallo speaker radiofonico e conduttore televisivo Fabio De Vivo.

Il 1° giugno,dalle 19, spazio ai rappers di talento come Sfera Ebbasta, uno dei pionieri della rap in Italia, accompagnato da Izi (star del momento nel mondo Rap), alle 23 Daddy’s Grove (gruppo house made in Naples) anticiperà l’esibizione del Dj di fama mondiale Bob Sinclar, che si esibirà a mezzanotte. Nel pomeriggio largo spazio ai “Mates“, gli youtubers più popolari d’Italia con circa 4milioni di followers, meglio noti con i loro nicknameAnima“, “St3pny“, “SurrealPower” e “Vegas“.

Venerdì 2 giugno, sempre a mezzanotte, toccherà al super duo “Axwell & Ingrosso” (noti già come Swedish House Mafia), anticiperanno la performance molti djs come i Promise Land, Anfisa Letyago ed il napoletano Mindshake.

Special guest della serata conclusiva di sabato 3 giugno, alle 23 i The Colors che presenteranno alcuni brani del loro ultimo album e poi spazio alla club music con Kyder & Tom Staar.

Mates Festival, non solo musica

Nell’evento che si preannuncia come il festival dell’amicizia, non potevano mancare ospiti come Pio & Amedeo, il duo comico più irriverente della tv.

Ma il Mates festival ha una ampia e variegata valenza sociale, culturale ed artistica e per tre giorni darà spazio a tante forme di creatività ed espressioni d’arte. Per questo le giornate del Festival saranno aperte dai panel curati dalle università Federico II di Napoli e Luiss di Roma e dedicati su temi di attualità come il “Cyberbullismo – il lato oscuro del web” e ” L’Evoluzione dell’industria musicale nell’era digitale“.

Giovedì alle 17:15 l’attore Salvatore Esposito, protagonista di “Gomorra- La serie“, presenterà il suo libro “Non volevo diventare un boss“. Venerdì alle 17:15 il cestista Marco Belinelli incontrerà i fan per presentare il suo libro “Poker Face” e sarà disponibile a fare dei tiri a canestro ed a firmare autografi.