Napoli undicesimo al giro di boa del campionato. La Juve di Sarri campione d’inverno

Napoli undicesimo al giro di boa del campionato. La Juve di Sarri campione d’inverno

12 Gennaio 2020 0 Di Marino Marquardt

E’ amaro, è amarissimo, il Bilancio di Metà Campionato per gli Spalti del San Paolo e per i Tifosi del Napoli abbonati Sky-Dazn

Il Giro di boa del Massimo Torneo Calcistico vede il Napoli risucchiato dal vortice della bassa classifica. Sono undicesimi i Partenopei a pari punti con l’Udinese e a pochi punti dalla Zona Retrocessione. Roba da non credere…

Si completa così il Capolavoro del Presidente-Padrone Aurelio De Laurentiis e del Sempre Servile e Accondiscendente Allenatore Carlo Ancelotti.

Una catastrofe alla quale ovviamente è estraneo il Rianimatore Rino Gattuso.

Non condannabili neanche gli ancora Confusi Interpreti ai quali dall’inizio della Stagione sono stati settimanalmente imposti copioni sempre diversi sulla base dei continui turn over (20 partite, 20 formazioni diverse! Controllare per credere Ndr) decisi dall’ex Allenatore per obbligo contrattuale.

Ma non è tutto. L’effetto-bancarella non ha avuto i risultati sperati. Il Napoli al Giro di boa esibisce un Parco-Giocatori gravemente svalutato.

Sono le conseguenze, sono i frutti avvelenati che il Napoli raccoglie dopo un anno e mezzo di Gestione Ancelotti-ADL.

E sono gli amari frutti che raccolgono i tifosi che si lasciarono abbagliare dalle suggestioni del Mito e che accettarono supinamente la liquidazione di Maurizio Sarri.

In merito, la minaccia di uno sciopero degli abbonamenti e dei biglietti accompagnati dall’annuncio di rescissione dei contratti Sky avrebbero forse cambiato la storia degli ultimi due anni…

Il Napoli – dunque – continua a pagare i Disastri Tecnici del Blasonato della Panchina, quel Blasonato che i Mass Media amici continuano a definire Allenatore Gentleman mentre in realtà – clausole contrattuali alla mano – è soltanto un Disciplinato Esecutore di ordini.

Sorride intanto – e meritatamente – Sarri. L’Allenatore con la Tuta dopo il successo sulla Roma si laurea Campione d’Inverno e chiude il Girone d’Andata guardando le avversarie dall’alto in basso.

Che siano imbottite di Campioni o che siano costruite con Mezze Cartucce, le Squadre guidate da Sarri danno comunque spettacolo. E divertono.

Occhio ai risultati, l’ultimo Capitolo del Girone di Andata incorona – oltre alla Juve – Lazio e Atalanta Regine della Diciannovesima Giornata di Campionato.

Detto ciò, per il Napoli resta la Coppa Italia, ultimo traguardo per scongiurare il fallimento completo della Stagione. Una Coppetta nella quale annegare la Delusione. Ma – visti i chiari di luna – anche questa si rivelerà impresa non del tutto semplice.

Primo atto Martedì. Al San Paolo arriva il Perugia per gli Ottavi. Fischio d’inizio alle 15.00. Diretta RaiDue.

Ps. Avviso agli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dalla scrittura corrente sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

12/01/2020   h.23.00