Ostia – Esagitato in strada bloccato e arrestato per tentata rapina.

Ostia – Esagitato in strada bloccato e arrestato per tentata rapina.

12 Ottobre 2019 Off Di Luca Tatarelli

Mattinata da incubo per alcuni passanti in via Danilo Stiepovich ad Ostia quando un uomo ha improvvisamente iniziato a minacciare i passanti, con in pugno un grosso martello, nel tentativo di farsi consegnare del denaro. Ad un certo punto, l’esagitato, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha bloccato un’auto in transito e dopo avergli frantumato il lunotto posteriore a martellate, ha cercato di far scendere l’autista; nel frangente, tutte le persone in strada sono state prese dal panico e si sono date alla fuga.
Solo qualche secondo dopo, una pattuglia dei Carabinieri di Ostia, in transito in quel momento, è intervenuta ed ha riportato l’uomo alla calma riuscendo a disarmarlo ed a immobilizzarlo, prima che la situazione potesse degenerare.
L’uomo, un 49enne con precedenti e senza fissa dimora, è stato ammanettato e portato in caserma, dove sarà trattenuto, in attesa di essere condotto presso il Tribunale di Roma per l’udienza di convalida.
Mattinata da incubo per alcuni passanti in via Danilo Stiepovich ad Ostia quando un uomo ha improvvisamente iniziato a minacciare i passanti, con in pugno un grosso martello, nel tentativo di farsi consegnare del denaro. Ad un certo punto, l’esagitato, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha bloccato un’auto in transito e dopo avergli frantumato il lunotto posteriore a martellate, ha cercato di far scendere l’autista; nel frangente, tutte le persone in strada sono state prese dal panico e si sono date alla fuga.
Solo qualche secondo dopo, una pattuglia dei Carabinieri di Ostia, in transito in quel momento, è intervenuta ed ha riportato l’uomo alla calma riuscendo a disarmarlo ed a immobilizzarlo, prima che la situazione potesse degenerare.
L’uomo, un 49enne con precedenti e senza fissa dimora, è stato ammanettato e portato in caserma, dove sarà trattenuto, in attesa di essere condotto presso il Tribunale di Roma per l’udienza di convalida.

12 Ottobre 2019 | 6:01