Pd, esercizi spirituali in Convento. Vuol darsi una nuova immagine per far dimenticare Renzi

Pd, esercizi spirituali in Convento. Vuol darsi una nuova immagine per far dimenticare Renzi

13 Gennaio 2020 0 Di Marino Marquardt

Nessuno lo dice, ma – detto papale papale – il lifting è dettato innanzitutto dall’urgenza di cancellare le mostruosità delle Mutazioni Culturali prodotte da Matteo Renzi, l’ex Rottamatore che voleva cambiare i connotati al Pd.

Partito dall’incerta identità dopo la Cura Renziana, ora gli Scampati all’Infezione diffusa dagli Untori del Giglio Magico vogliono ritrovare le Antiche Ragioni del loro fare Politica.

Un calcio all’ex Capo Scout e un calcio anche a Valter Veltroni, il Demiurgo del Pd a vocazione maggioritaria.

Non è un Congresso quello che si sta celebrando nel Monastero con vista sul Terminillo. Nell’Antica Abazia di Contigliano il confronto è sui nuovi tratti identitari da conferire al Partito dopo l’uscita del Cavallo di Troia Toscano.

E’ un Conclave tra pochi intimi dove tutti i presenti – seppur differenziati tra le più o meno intense gradazioni di rosé – guardano nella stessa direzione. A Sinistra.

Dimenticare e far dimenticare Renzi e ritrovare le Ragioni delle Origini, è l’imperativo categorico che ispira il Romitaggio.

Il restyling – in sostanza – assume la forma di una autocritica collettiva verso gli errori compiuti, gli equivoci alimentati e le incertezze palesate..

Il Pd si darà un nuovo nome, proporrà una nuova geografia interna e – sperano gli Orfani della Sinistra – una nuova e convincente credibilità. Sarà un Partito aperto a Quanti vorranno offrire contributi: dalle Sardine, alle Associazioni, ai Cinquestelle dissidenti.

“Il Movimento delle Sardine – esorta Achille Occhetto – ha aperto un nuovo terreno nella notte dell’attuale stagnazione democratica. Andare oltre significa non avere il terrore di muovere in mare aperto verso inediti approdi, interpretando con coraggio l’attuale cambiamento d’epoca”,

A Sinistra si cerca di scrivere – insomma – un’altra storia. Nel rispetto dei Tempi ma senza gettare alle ortiche la vecchia Bussola dei Valori.

Decreti Sicurezza, Prescrizione, Concessioni Autostradali e Legge Elettorale i primi Temi a cui dare risposta in tempi brevi.

Se son fiori…

Ps. Avviso agli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dalla scrittura corrente sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

13/01/2020  h.18.10