Pelè Maradona, stretta di mano per Euro 2016

Pelè Maradona, stretta di mano per Euro 2016

09 Giugno 2016 0 Di Pietro Nigro

Alla vigilia di Uefa Euro 2016, Pelè Maradona fanno pace con una storica stretta di mano e si sfidano in una partita di calcio a cinque con due squadre di grandi campioni. Grazie allo sponsor svizzero.

Pelè Maradona, storica stretta di mano per la pace

Hublot Pele Maradona
Due squadre che nessuno ha mai visto in campo. A guidarle, Pelè e Maradona, due campioni rivali da sempre ma che hanno fatto la pace con una storica stretta di mano e si sono sfidati in una partita di calcio a cinque propiziata dallo sponsor svizzero Hublot Watch. Teatro dello storico evento, Parigi, alla vigilia di Euro 2016, il campionato europeo di calcio che inizia domani.

In campo, a poche centinaia di metri da Louvre, nel cuore del Palais Royal, vicino al Colonnes de Buren, due line up leggendarie, di quelle che il calcio non ha mai visto: la squadra agli ordini del Pibe de oro, che è pure sceso in campo nel secondo tempo, era composta da Angelo Peruzzi, Marco Materazzi, David Trezeguet, Ciro Ferrara e Clarence Seedorf. Per ‘O Rey’ hanno giocato invece Dida, Rio Ferdinand, Bebeto (vero e proprio mattatore della partita) Fernando Hierro e Hernana Crespo.

Hublot Pele Maradona
I dieci campioni hanno mostrato un buon calcio, ma non sono riusciti a dirimere l’antica questione su chi sia il giocatore più bravo del mondo, se Pelè o Maradona, nemmeno nella nuova veste di allenatori. Il match infatti è finito 8-8.

Ma almeno, il match ha messo fine a decenni di contrasti tra i due campioni, che prima del calcio di inizio si sono concessi un appassionato abbraccio e una calorosa stretta di mano.

Basta litigi. Ringrazio Pelé per essersi sempre schierato dalla parte dei calciatori, lo amiamo con tutto il cuore perché sappiamo chi è stato e chi sarà. Pelé, benvenuto nella famiglia”, ha detto Maradona, che tra i due è stato sempre il più pungente.

Pelé ha lanciato un “messaggio di pace e tranquillità” e ha ringraziato “il mio amico Maradona per questa opportunità. Questo è un momento di pace”.

Ecco il video integrale della partita: