Pioggia di gol sul campionato di calcio. La Juve perde, l’Inter si aggiudica il derby

Pioggia di gol sul campionato di calcio. La Juve perde, l’Inter si aggiudica il derby

18 Marzo 2019 0 Di Marco Martone

La Juventus perde la sua prima partita, sul campo del Genoa e il Napoli accorcia le distanze a -15. Il derby della Madonnina lo vince l’Inter di Spalletti, mentre la Roma crolla sul campo della Spal. Risale la Lazio.

 

Sono state 41 le reti realizzate nella 28esima giornata. Spettacolo puro su qualche campo e non sono mancate le sorprese. La più grande di tutte arriva dal Ferraris di Genova, dove i rossoblu hanno battuto in maniera netta, 2-0, la capolista Juventus. Tra andata e ritorno il Grifone ha sottratto ai bianconeri ben 4 punti su 6. Un dato clamoroso e anche singolare, che ha scatenato molta ironia sul web, in considerazione del rapporto di “amicizia” tra le due società, concretizzatosi in questi mesi con alcune strane plusvalenze e accordi di mercato quantomeno discutibili. A questo si aggiunga che la prima rete del Genoa è stata segnata proprio da Sturaro, ex juventino, pagato da Preziosi oltre 18 milioni.

La sconfitta della Juventus, comunque, non mette minimamente in discussione l’assegnazione dello scudetto, già saldamente cucito sulle magliette di Ronaldo e compagni. Proprio quel Ronaldo, assente a Genova, che ora rischia la squalifica in Champions per i gestacci di fine gara con l’Atletico rivolti ai tifosi avversari.

Alle spalle della Juve c’è sempre il Napoli che supera 4-2 l’Udinese al San Paolo. Una partita spettacolare fatta di giocate eccellenti ed errori grossolani della difesa partenopea. Paura per Ospina, colpito alla testa e costretto al ricovero in ospedale. Per fortuna il portiere colombiano si è poi ripreso e ora potrà fare convalescenza a casa. 

Con la vittoria sui friulani il Napoli allunga sulla terza in classifica, che torna ad essere l’Inter che vince il derby della Madonnina con il Milan (2-3). Una boccata di ossigeno per Spalletti, dopo l’eliminazione dalla Europa League. 

Crolla invece la Roma di Ranieri, sconfitta 2-1 sul campo della Spal. Ora i giallorossi rischiano seriamente di fallire la qualificazione Champions, con conseguenze importanti dal punto di vista tecnico e societario.

L’altra sponda capitolina sorride invece con la Lazio, che vince 4-1 contro il Parma e si rilancia nella corsa all’Europa che conta. 

Nelle altre gare, bella vittoria della Sampdoria 3-5 sul campo del Sassuolo e del Bologna 2-3 su quello del Torino. Vincono anche il Cagliari 2-1 con la Fiorentina e l’Empoli, 2-1 con il Frosinone. Pareggio 1-1 infine tra Atalanta e Chievo.