Pupella Maggio: era uno scricciolo; ma emanava tanta luce…

Pupella Maggio: era uno scricciolo; ma emanava tanta luce…

08 Dicembre 2018 0 Di Carmine Primavera

La madre ebbe le doglie durante le prove di uno spettacolo. La piccola Giustina vide la luce in un camerino. Quella bimba aveva il destino segnato.

Era uno scricciolo; ma emanava tanta luce… Pupella Maggio

#AccaddeOggi La madre ebbe le doglie proprio durante le prove di uno spettacolo al Teatro Orfeo in via Carriera Grande (nei pressi della stazione di Napoli; ma quel teatro al giorno d’oggi non c’è più), e pertanto la piccola Giustina vide la luce in un camerino.

Quella bimba aveva il destino segnato. Pupella Maggio al secolo Giustina Maggio nasce così, a Napoli il 24 aprile 1910.

Ma non solo. Suo padre infatti Domenico, detto Mimì, è anch’egli un attore teatrale e sua madre, Antonietta Gravante, è attrice, una cantante e proviene da una dinastia di circensi.

Ecco la storia di Pupella Maggio:

 

Anche qui► https://www.facebook.com/carmineprima…