Home Cultura Eventi Raiuno, notte di San Silvestro. Zero spazio per cultura nella piazza di...

Raiuno, notte di San Silvestro. Zero spazio per cultura nella piazza di Matera

26
0
Sant'Ermete Forte dei marmi fuochi d'artificio

Non è mancata la ormai consueta contesa Auditel tra le maggiori Reti tv impegnate a intrattenere – in attesa della Mezzanotte del primo giorno del nuono Anno – anziani, pantofolai e persone poco amanti delle ritualità.

Per Raiuno, notte di San Silvestro vintage. Passerella di vecchie glorie della canzone nella piazza-discoteca di Matera, capitale europea della cultura 2019. Un pugno nello stomaco  vedere trafitta da raggi laser e da luci e colori psichedelici l’antica piazza e la pregevole cornice urbanistica. Bene tutto sommato le vecchie glorie che continuano a cavarsela, stonato il cappottino circense del Bravo Presentatore Amadeus. Con la buona materia prima a disposizione, la Rai poteva fare di meglio. Poteva approfittare dalle suggestioni del luogo per offrire uno spettacolo di Capodanno diverso, in una nuova chiave. Ha preferito puntare sul sicuro. Ed è finita in grande festa di Piazza dove la cultura non ha trovato spazio. Né le pillole raffazzonate di storia delle perle della Basilicata hanno reso giustizia all’unicità dei luoghi. Peccato, una occasione persa, la prima dell’anno…

Bene Canale 5 e Raitre

La piazza di Bari scelta da Canale 5 ha invece proposto un palco under 40. Giovani stelle promesse o già affermate hanno illuminato il concertone. Ottimi i “Tiro Mancino” il cui stile è diventato un brand.

Ma le cose migliori le ha offerte su Raitre il Festival del Circo di Montecarlo. La pista finalmente desertificata dalle presenze di animali non umani ormai è diventata luogo di espressione artistica. Lontani i classici numeri da baraccone, il Circo del Terzo Millennio, sempre più influenzato dalla cultura del Cirque du Soleil, è innanzitutto arte, eleganza, fantasia e buon gusto.

Detto ciò, poco di televisivo nuovo agli albori del nuovo Anno. E a ben pensarci non poteva essere diversamente…

01/01/2019   00.15

CONDIVIDI
PrecedenteI sogni e i desideri dei napoletani … parte 1/2
Successivo2019, sogni e desideri dei napoletani … parte 2/2
Marino Marquardt
Già giornalista inviato de l'Unità, collaboratore di Paese Sera, successivamente capo redazione politica La Verità - Napolipiù. Ideatore e conduttore di numerosi programmi tv. Scrive di politica e di sport. Per la televisione ha realizzato documentari e speciali di carattere culturale, archeologico e storico.