Contenuto Pubblicitario
Raspadori in gol all’89°, Napoli-Spezia 1-0

Raspadori in gol all’89°, Napoli-Spezia 1-0

10 Settembre 2022 Off Di italpress

NAPOLI (ITALPRESS) – Dopo la vittoria sul Liverpool, il Napoli fatica ma batte anche lo Spezia 1-0 grazie ad un gol nel finale di Raspadori che manda gli azzurri in testa almeno per una notte. Spalletti cambia cinque elementi rispetto all’11 che ha travolto i Reds in Champions League. Tra i confermati dal 1′ c’è Kvaratskhelia che al 7′ regala il primo boato al ‘Maradonà: doppio tunnel su Holm e Ampadu e conclusione deviata da Nikolaou. Al 15′ e al 23′ altri lampi del georgiano che impegna Dragowski prima con un diagonale dopo un disimpegno errato di Bourabia e poi con un tiro sul primo palo. Al 41’ lo Spezia si affaccia dalle parti di Meret con Gyasi che porta la palla sul destro e calcia dalla distanza: il portiere azzurro devia in angolo.
Nella ripresa il Napoli parte forte. Fraseggio corto nello stretto tra Kvaratskhelia e Raspadori e palla ad Anguissa che arriva scarico sul rigore in movimento. Dragowski riesce a respingere coi piedi. Una delle tre doppiette in Serie A di Giacomo Raspadori è arrivata contro lo Spezia nel dicembre 2021. Ma l’ex Sassuolo fatica ad entrare in partita e al 51′ spreca una cross invitante di Politano dalla destra.
Spalletti però rinnova la fiducia all’italiano e sostituisce Politano e Anguissa. Al 61′ Zielinski si mette in luce e con un tiro dalla distanza costringe all’intervento il connazionale Dragowski. Al 67′ Kvaratskhelia lascia il posto a Simeone, reduce dal gol in Champions League. Ma a rendersi pericoloso è lo Spezia con un regalo della difesa di casa: Mario Rui sbaglia il retropassaggio di testa, Kiwior anticipa Meret ma non riesce a dare forza al tiro con Rrahmani che salva. L’ultima carta di Spalletti è Gaetano. L’ex Cremonese ci prova dalla distanza al 78′, ma trova la deviazione di Kiwior di testa. All’86’ il Napoli sfiora il gol su calcio piazzato: su calcio d’angolo, Dragowski sbaglia l’uscita ma Lozano si coordina male e calcia sull’esterno della rete. All’89’ ecco il gol vittoria. La firma è di Raspadori che deposita in rete la palla da tre punti dopo un tocco sbagliato di Gaetano.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Contenuto Pubblicitario
Banner Istituzionale Italpress 666x82