Salvini a processo. Le chiacchiere negli Zoo Tv sono lo specchio dell’assenza di etica e di valori civili

Salvini a processo. Le chiacchiere negli Zoo Tv sono lo specchio dell’assenza di etica e di valori civili

12 Febbraio 2020 0 Di Marino Marquardt

Caso Gregoretti. Le chiacchiere che hanno preceduto il voto del Senato sull’Autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini per Sequestro di Persona e Abuso di Potere sono lo specchio di ciò che avviene quando l’etica kantiana e i valori del Cristianesimo sociale finiscono nelle soffitte delle coscienze.

Si disquisisce di Diritto, di Garantismo, di Giustizialismo, di Difesa dei Sacri Confini Partrii dall’Invasione di un centinaio di naufraghi; si ragiona su quelli che devono essere i limiti dell’Azione di un Ministro dell’Interno. Un’orgia di Bla Bla senza che nessuno affondi il dito nella piaga, senza che nessuno ponga la Questione Morale e Civile, senza che nessuno trovi il coraggio di dire papale papale che quella di Salvini è stata una mascalzonata contro un pugno di disperati. Direi una porcata in piena regola se non temessi di fare un torto ai maiali, disgraziati animali che la crudeltà umana ha trasformato in Delizie della Tavola.

Una porcata, quella di Salvini. E’ quanto sentenzia la morale laica Kantiana ed è quanto avallano i Valori del Cristianesimo Sociale.

Una porcata senza se e senza ma.

I disperati che sfidano il mare rischiando la vita vanno salvati e accolti. Punto!

Vanno accolti in nome dell’ Umanità, della Civiltà, della Solidarietà. E ciò a prescindere dalle Furbizie, dalla Insensibilità, dai Ritardi e dagli Egoismi degli Stati partner dell’Unione Europea.

Detto ciò, si cospargano il capo di cenere anche i Cinquestelle e il Premier Giuseppe Conte.

I colpevoli silenzi sull’altare del Contratto di Governo gridano vendetta. Prima riconoscono il grave errore, prima i Cinquestelle potrebbero recuperare qualche chances di risalita nei consensi. L’aver negato l’Autorizzazione a procedere contro Salvini per il Caso Dicioti ha segnato l’inizio della fine del M5s.

L’esercizio dell’Autocritica è a fondamento della crescita intellettuale e politica. Qualche anima misericordiosa lo riferisca agli smarriti Grillini…

Intanto errare è umano, perseverare è diabolico. E Salvini intende perseverare. E’ quanto annuncia a commento del voto del Senato che autorizza i Magistrati a procedere contro di Lui. “Non mi pento, rifarò tutto quando tornerò al Governo”, afferma.

Delirio di Onnipotenza o Cocciuta e Rabbiosa Esternazione da Tso? Fate voi. Di certo l’ex Ministro dell’Interno appare sempre più confuso…

Ps. “Sopra le Righe”, è il nuovo spazio che mi offre il privilegio di potermi esprimere in prima persona su fatti non necessariamente legati alla quotidianità. Uno spazio eretico in cui le opinioni del sottoscritto talvolta non appariranno coerenti con la linea editoriale di Italia Notizie 24. Voltaire docet…

Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

12/02/2020  h.16.30