Sgambatura del Napoli in vista del match col Salisburgo. Contro il Sassuolo finisce 1 a 1

Sgambatura del Napoli in vista del match col Salisburgo. Contro il Sassuolo finisce 1 a 1

10 Marzo 2019 0 Di Marino Marquardt

Tra Sassuolo e Napoli finisce 1 a 1. Risultato in parte già scritto dalle annunciate disposizioni delle squadre in campo per una partita senza alcuna importanza per entrambe le contendenti. E’ un Napoli leggero quello che si presenta per 90 minuti sulla carta di pura routine.

Risultato onesto che non presta il fianco a recriminazioni

Stimoli agonistici pressoché assenti nel primo tempo. Il Sassuolo galleggia degnamente a centroclassifica, il Napoli nonostante la ripresa delle due milanesi continua a guardare dall’alto in basso le inseguitrici. Il secondo posto degli azzurri che in questa stagione vale quanto il quarto non appare al momento attaccabile. Le distanze da Inter e Milan restano ancora rassicuranti…

Il Napoli va in campo proponendo il solito turn over e con la testa rivolta soprattutto a Salisburgo, la città austriaca presso la quale giovedì prossimo dovrà vidimare l’accesso ai quarti di Europa League.

90 minuti giocati in scioltezza da entrambe le squadre. Senza pathos, è soprattutto un piacevole allenamento quello a cui dà vita il Napoli opposto a un diligente Sassuolo. Non c’è da annoiarsi, insomma, per i volenterosi degli spalti e per i pantofolai amanti delle poltrone di casa.

Al 51esimo Berardi pesca il pallone giusto in seguito ad un imbambolamento difensivo del Napoli. Per i partenopei si profila il fantasma della seconda sconfitta consecutiva in campionato. Fantasma che si dissolve all’86esimo con una girata ravvicinata di Insigne. Risultato onesto che non presta il fianco a recriminazioni dall’una e dall’altra parte.

10/03/2019  h.19.50