Silvio annuncia: “Nascerà un gruppo autonomo di ex Cinquestelle vicino a FI”

Silvio annuncia: “Nascerà un gruppo autonomo di ex Cinquestelle vicino a FI”

13 Dicembre 2018 0 Di Marino Marquardt

Accade nel Paese dell’ex Capo Scout, del Puttaniere Emerito, degli Statisti per caso e delle cene eleganti. Accade quando la politica diventa un affare personale. Accade quando etica e morale si genuflettono dinanzi al dio denaro. Accade nel Paese dove c’è ancora qualche impunito temerario del lessico che si azzarda a definire “politici” gli squallidi Quaquaraquà che hanno invaso i Palazzi.

Quaquaraquà, Nani e Ballerine guadagnano il proscenio sulla monnezza

E accade che gli Quaquaraquà, i Nani, i Clown e le Ballerine – tra annunci e smentite, tra grandi manovre partitiche e cose di piccoli uomini, tra spifferi, sussurri e grida – guadagnino ancora una volta il proscenio nell’attuale clima ammantato da suggestioni natalizie.

Il tam tam è insistente e lo suona l’Immarcescibile di Arcore: un pugno di Cinquestelle sarebbe già pronto ad affiancare Forza Italia.

Campagna-acquisti a costo zero

Sarebbe una campagna acquisti questa volta a costo zero da parte di Silvo Berlusconi in quanto gli arruolandi sarebbero premiati con i loro stessi soldi, vale a dire con quella ampia quota dei rispettivi stipendi da parlamentari che oggi versano nelle casse della Casaleggio Associati. Un affare da parecchie migliaia di euro al mese.

Silvio Berlusconi si dice certo: nascerà un gruppo autonomo in cui confluiranno molti parlamentari dalle fila pentastellate.

“Non conosciamio i nomi – dice – ma conosciamo i discorsi tra esponenti dei M5s e i nostri senatori per creare un gruppo autonomo di responsabili per dar vita a un nuovo governo”.

Monnezza, si continua a maneggiare monnezza dalle parti di Forza Italia, là dove la forza dei soldi uccide la politica intesa come servizio. E quel che peggio maneggiano il letame alla luce del sole, senza vergogna.

13/12/2018   h.12.40