Silvio ha scelto: si chiama Mes il Nobile Quadrupede col quale fare la mossa del Cavallo

Silvio ha scelto: si chiama Mes il Nobile Quadrupede col quale fare la mossa del Cavallo

09 Giugno 2020 0 Di Marino Marquardt

Il prologo Berlusconiano ieri in Aula col SI’ all’Election Day da fissare dopo il 20 settembre. Una decisione che spacca il Centrodestra. Ma il Bello si registrerà tra qualche giorno…

Già, perché si chiama Mes il Cavallo sul quale l’Immarcescibile Silvio intende montare – ovviamente in senso Politico e lasciando perdere il facile doppio senso – per fare la prima Mossa intitolata al Nobile Quadrupede.

Una Mossa – questa del Cavallo – da esibire nelle Aule di Camera e Senato; una Mossa destinata a scompaginare l’attuale Alleanza di Centrodestra e a rendere l’Immagine di una Nuova Maggioranza.

Una Maggioranza di Fatto.

Un Nuovo Quadro Politico Possibile a sostegno di Giuseppe Conte. E ciò dando per scontata la Conversione al Fondo SalvaStati anche da parte degli ancora Reticenti Cinquestelle.

Il confronto Parlamentare sull’adesione al Fondo SalvaStati – il Mes, appunto – è destinato a rivoluzionare l’attuale Scacchiere Politico. E le parole pronunciate ieri – lunedì – da Silvio Berlusconi non lasciano dubbi in merito. Forza Italia voterà Sì al Mes. E farà in modo che i propri voti si sommino a quelli del Pd.

L’Intesa ancora clandestina tra Silvio Berlusconi e Giuseppe Conte sotto gli sguardi compiaciuti di Nicola Zingaretti sarà la premessa per ottenere il rilascio del Passaporto per giungere senza patemi al termine della Legislatura. E per assicurare la pagnotta e la poltrona a tutti tra i celati e pudichi sorrisi anche dei Duri e Puri e dei Malpancisti dell’Opposizione e della Maggioraza.

Sarà Festa per tutti tra gli immancabili Ragli dei Due Mattei (l’uso non corretto del plurale è intenzionale ndr) e tra le Urla Sguaiate della Giorgia di Trastevere.

Si chiuderà il Sipario tra Fiumi di Vaselina antiurticante per tutti. Lo spettacolo è offerto da Silvio, il Generoso Anfitrione delle Cene Eleganti. Tutto ciò alla faccia di Quanti ritenevano il Personaggio Irreversibilmente Rincoglionito…

Ps. “Sopra le Righe”, è il nuovo spazio che mi offre il privilegio di poter esprimere opinioni personali su fatti non necessariamente legati alla quotidianità. Uno spazio eretico in cui i pareri del sottoscritto talvolta potrebbero non apparire coerenti con la linea editoriale di Italia Notizie 24. Voltaire docet…

Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola. La maiuscola – insomma – funge da sotttolineatura. Chiedo venia a Quelli della Crusca,,,

09/06/2010    h.06.30