Tete a tete Conte-Juncker. Per il premier Reddito e Pensioni non si toccano

Tete a tete Conte-Juncker. Per il premier Reddito e Pensioni non si toccano

12 Dicembre 2018 0 Di Marino Marquardt

Reddito di cittadinanza, aumento delle pensioni minime e modifica Legge Fornero. Confermati importi e tempi. Parola del Premier Giuseppe Conte.

Il Capo del Governo italiano è ottimista sulla trattativa sui Conti con la Ue

L’annuncio al termine dell’incontro col Presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker.

Un confronto di un paio d’ore durante il quale Conte ha esposto nel  dettaglio i termini della Misura che il Parlamento italiano dovrà approvare entro la fine dell’anno.

Ottimista e irremovibile Conte sui punti qualificanti e prioritari del Bilancio.

Il contrasto alla povertà resta obiettivo irrinunciabile del Governo.

Secondo il premier – alla luce dell’aggiornamento dei conti in seguito ai nuovi tagli individuati tra le pieghe della spesa pubblica, tagli che non dovrebbero incidere sulla qualità dei servizi – il deficit italiano scenderà dal 2,4 per cento al 2,04 per cento. 3,6 decimali in meno rispetto a quanto previsto inizialmente.

Entro mercoledì prossimo la Commissione Ue pronuncerà il verdetto. Ma l’accordo già da ora sembra essere possibile. Un indizio in tal senso lo forniscono i mercati e lo spread in calo.

Nell’attesa in Parlamento continua il confronto sul Documento contabile.

Salvini: soldi ai mariti separati in difficoltà

Da segnalare la proposta del leader della Lega nonché Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, relativa al conferimento di un assegno mensile da 400 euro a favore dei mariti separati che versano in difficoltà economiche. Anche questo è un modo per strappare un titolo di giornale…

12/12/2018  h.19.35